I 3 migliori stili per fare forex velocemente

I 3 migliori stili per fare forex velocemente

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
20 aprile 2015



Ci sono molti stili di forex che si possono praticare. Alcuni commercianti lasciano le loro posizioni aperte per mesi, altri possono aprire e chiudere le posizioni in un intervallo di pochi minuti o alcune ore. Questo articolo si concentra su quest’ultima categoria di stili di trading, distinguendo al suo interno 3 sub-stili.

Day trading. Riguarda quello stile di negoziazione che consiste nel commerciare nel corso di una giornata senza lasciare le posizioni aperte durante la notte. Con questo tipo di investimento i profitti che si possono fare sono solitamente piccoli, anche se alcuni giorni particolari (come quelli in cui c’è il rilascio di importanti dati economici) possono far registrare un movimento di pips maggiore.

A causa del fatto che le posizioni non sono lasciate aperte il trader può rilassarsi durante la notte senza doversi preoccupare dei movimenti di prezzo. Inoltre egli non deve preoccuparsi del rollover, un costo per le posizioni lasciate aperte di notte. Dal momento che la posizione viene chiusa alla fine della giornata, nessun rollover deve essere pagato.

Lo scalping. Si tratta di uno degli stili di trading che ha guadagnato maggior attenzione nell’ultimo periodo di tempo e che ha portato molta gente a parlare di forex, sia in senso positivo che negativo. Consiste nel fare profitto dalle differenze dei prezzi bid / ask operano in maniera molto veloce e lasciando le posizioni aperte solo per pochi secondi o pochissimi minuti.

Il vantaggio che gli scalper hanno rispetto ai commercianti regolari è che possono beneficiare di piccoli movimenti di prezzo alla volta. Questi piccoli movimenti hanno una probabilità più grande di esserci, rispetto ai grandi movimenti di prezzo, ed inoltre permettono di correre meno rischi. Certo, per poter fare una buona somma giornaliera di guadagno occorre stare praticamente tutto il tempo di fronte allo schermo, ma è il piccolo lato negativo di questa medaglia.

Gli scalpers aprono e chiudono un gran numero di posizioni durante il giorno e questo permette loro di avere dei buoni profitti. Addirittura in un giorno possono registrare centinaia di piccoli profitti oltre che centinaia di piccole perdite. Essi hanno bisogno di avere buoni principi di gestione del rischio al fine di gestire le proprie posizioni.

News trading. Si tratta degli investitori che basano i loro investimenti sulle notizie economiche (e non solo) che vengono rilasciate dal mercato. In queste occasioni il trading ha davvero un sacco di volatilità e si presenta un’ottima occasione per fare profitto. Ad esempio, se gli indicatori come il Prodotto Interno Lordo o le vendite al dettaglio sono stati trasmessi diversamente da quello che il mercato si aspettava, questo può causare dei forti movimenti di prezzo sul mercato, che sono quelli che questi trader vanno a “sfruttare”.

Lascia un Commento