4 considerazioni per i principianti del forex

4 considerazioni per i principianti del forex

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
25 febbraio 2015



1. Si ha il denaro per investire?

Una delle regole più importanti dell’investimento è quella di non investire denaro che ci si può permettere di perdere. La stessa cosa vale per il forex trading. E’ vero che questo mercato offre la possibilità di fare un sacco di soldi, ma bisogna anche essere consapevoli del potenziale di perdita. Se si è appena agli inizi, può avere senso di aprire un “mini conto” con un broker affidabile. Di solito è possibile iniziare con un minimo di 100 o 200 euro, finché si sta attenti dovrebbe essere una somma sufficiente per iniziare e guadagnare un po’ di soldi.Mano a mano che si impara come funziona, e si migliora, si può sempre investire di più. Ma è meglio iniziare a fare trading forex con una piccola quantità di denaro.

2. Quali Broker si dovrebbe utilizzare?

E’ importante scegliere un forex broker affidabile. Ci sono alcuni operatori ombrosi che hanno dato al forex trading una cattiva fama. Tuttavia, ci sono un sacco di broker forex di buona reputazione. Bisogna prendersi il tempo di leggere le recensioni dei migliori broker forex per avere un’idea di quale potrebbe funzionare meglio. Tra le caratteristiche, bisogna cercare quelli che permettono di aprire un conto demo e di iniziare con una piccola somma di denaro.

3. Hai praticato Trading?

E’ vero che il forex non è poi così difficile, la verità è che ci vuole un po’ per abituarsi. Il modo in cui si commercia nel mercato delle valute è diverso a seconda del broker online con cui si sceglie di investire. Bisogna testare qualsiasi piattaforma di trading prima di usarla per davvero, considerando che ogni piattaforma è un po’ diversa e capirla può fare una grande differenza.

La maggior parte dei broker affidabili offrono conti demo. Ciò consente di capire la piattaforma prima di rischiare denaro proprio.

4. Sai quando smettere?

Quando si inizia a fare i soldi con il forex è facile farsi prendere dall’eccitazione. Tuttavia bisogna capire quando uscire da un trade, cosa altrettanto importante tanto quanto sapere quando entrare. Mentre si potrebbe essere tentati di lanciar andare per sempre i profitti, visto quanto si può ottenere, alla fine ci si rende effettivamente conto che è meglio prendere i profitti quando sono realizzati.

Mano a mano che si diventa sempre più abili, bisogna farsi aiutare dagli ordini di stop loss e di take profit, strumenti importanti per avere successo. Il forex può essere un modo interessante e gratificante di fare soldi, ma all’inizio bisogna essere un po’ cauti.

Lascia un Commento