4 consigli per iniziare a fare Forex da casa

4 consigli per iniziare a fare Forex da casa

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
16 maggio 2012



Per poter iniziare a fare trading sul mercato delle valute, in maniera proficua e veloce, è sufficiente seguire questi quattro passaggi.

Per prima cosa bisogna scegliere un giusto broker di trading. Per poter scegliere il miglior broker per le proprie esigenze occorre optare sicuramente per un broker professionale, che sia in grado di darti tutti i servizi di cui hai bisogno. La scelta non è facile ma deve essere fatta con attenzione, altrimenti si corre il rischio di perdere denaro. Per provare un broker e la sua piattaforma senza correre alcun rischio, si può optare per fare trading con un conto demo di Forex.

Il secondo passo, dopo aver visto che il broker è affidabile e dopo aver valutato positivamente la piattaforma di trading, oltre che dopo aver realizzato dei guadagni nel forex demo, è quello di aprire un conto reale, in maniera da operare con denaro vero. In questo caso, se siete nuovi al Forex, la cosa migliore da fare è quella di aprire un conto che sia di piccole dimensioni, così anche i rischi sono minimi.

Un buon consiglio è quello di scegliere, a parità di professionalità, i broker che danno delle promozioni o che permettono di avere delle offerte. Ci sono broker che offrono fino al 30% di bonus sul proprio deposito. Anche la leva è importante, ma non bisogna esagerare, dunque si può tranquillamente optare per dei broker che hanno una leva anche fino a 100 a 1 o fino a 200 a 1. Soprattutto se siete alla prime armi, usare una leva maggiore significa finire di fare trading entro breve.

Un ultimo consiglio è quello di sviluppare delle strategie di trading con cui poter operare. La cosa migliore è non riciclare le strategie di altre persone, ma idearne di proprie, personalizzate in base al proprio modo di fare trading e anche alla propria esperienza.

Lascia un Commento