4 consigli per investire in maniera saggia

4 consigli per investire in maniera saggia

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
29 aprile 2015



1. Disegnare una tabella di marcia finanziaria personale.

Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento bisogna sedersi e prendere una decisione onesta al riguardo della propria situazione finanziaria, soprattutto se non si è mai fatto un piano finanziario prima.

Il primo passo per investire con successo è capire gli obiettivi e la propensione al rischio e lo si può fare da soli o con l’aiuto di un professionista del settore. Non vi è alcuna garanzia che si faranno soldi dagli investimenti, ma se si segue con attenzione il piano di risparmio e di investimento, e lo si fa in maniera intelligente, si dovrebbe essere in grado di avere una certa sicurezza finanziaria nel corso degli anni e godere dei benefici del gestire i propri soldi.

2. Valutare la zona di comfort nel prendere un rischio.

Tutti gli investimenti comportano un certo grado di rischio. Se avete intenzione di acquistare titoli – come azioni, obbligazioni o fondi comuni di investimento – è importante capire prima di investire che si potrebbero perdere alcuni o tutti dei soldi. A differenza dei depositi presso le banche, il denaro che si investe in titoli potrebbe essere perso. Questo è vero anche se si acquistano degli investimenti attraverso una banca.

La ricompensa per l’assunzione del rischio è il potenziale di un maggiore ritorno degli investimenti. Se si dispone di un obiettivo finanziario con un lungo orizzonte temporale si possono fare più soldi nelle categorie con maggior rischio, come azioni o obbligazioni, piuttosto che limitare gli investimenti ai beni con meno rischi, come le disponibilità liquide. D’altra parte, scegliere solo investimenti di liquidità può essere una cosa appropriata per degli obiettivi finanziari a breve termine.

3. Considerare un adeguato mix di investimenti.

Scegliere un portafoglio bilanciato, con diverse tipologie di investimenti, permette all’investitore di può aiutare a proteggersi contro perdite significative. Storicamente, i rendimenti delle tre principali categorie di attività – azioni, obbligazioni e liquidità – non si spostano su e giù allo stesso tempo. Le condizioni di mercato che portano una categoria di asset a fare bene sono spesso causa di rendimenti negativi in un’altra categoria di asset.

4. Creare e mantenere un fondo di emergenza.

La maggior parte degli investitori intelligenti mette abbastanza soldi in un prodotto di risparmio per coprire una situazione di emergenza, come la disoccupazione improvvisa. Alcuni fanno si di avere fino a sei mesi del proprio reddito in un fondo di risparmio in modo che sanno che sarà disponibile nel caso in cui se ne avesse bisogno.

Lascia un Commento