4 cose da non fare quando si fa Forex

4 cose da non fare quando si fa Forex

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
4 settembre 2012



Sei nuovo del Forex e sei alla ricerca di consigli ed informazioni su cosa fare o cosa non fare quando si fa Forex? Allora vediamo 4 interessanti consigli che possono tornarti decisamente utili per capire cosa non fare quando si fa forex.

Per prima cosa non bisogna rischiare troppo. Se rischi in maniera eccessiva potresti trovarti presto “a corto di denaro”, una situazione nella quale non puoi gestire il tuo conto forex in maniera corretta. Rischiare troppo, inoltre, potrebbe portarti a non poter aprire una nuova posizione nel caso in cui dovessi perdere denaro per due o tre volte consecutive, una cosa che nel mercato delle valute forex accade a tutti.

Il secondo errore è non riconoscere i propri errori. Non ammettere che si è sbagliato non farà altro che peggiorare la tua situazione. Capita a tutti di sbagliare, ma la cosa importante è capire quando ci si trova in errore ed imparare da questo momento, in maniera da essere certi di non ripetere più tali errori in futuro.

il terzo errore che bisogna evitare è quello di usare un rapporto rischio / beneficio non corretto. Ipotizziamo, ad esempio, che da una posizione si imposta un guadagno di 15 pips (con un take profit) ed una perdita di 75 pips (con uno stop loss). Si tratta sicuramente di un rapporto poco sano, dato che basterebbe una sola perdita chiusa con lo stop loss per “far fuori” 5 posizioni chiuse in positivo.

L’ultimo grande errore da evitare è quello di fare trading live, con denaro reale, prima ancora di provare una demo. Bisogna sempre testare il forex su un conto demo, che ci porta ad operare senza rischiare denaro proprio. In questo caso si può avere il vantaggio di provare le strategie di trading e di metterle in pratica, senza per questo rischiare nulla del proprio.

Lascia un Commento