4 passi per fare la prima operazione nel forex

4 passi per fare la prima operazione nel forex

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
1 dicembre 2014



Selezionare una coppia di valute

La natura del forex trading è quella di scambiare il valore di una valuta per un’altra. In altre parole, potrete sempre acquistare una valuta mentre se ne vende un’altra allo stesso tempo. Per questo motivo si potrà sempre scambiare un paio di valute.

La maggior parte dei nuovi operatori cominciano ad operare con le coppie più comunemente utilizzate, ma in realtà è possibile scambiare qualsiasi coppia di valute che si desidera a patto che si abbiano abbastanza soldi nel proprio account. Certo, la coppia di valute EUR / USD, la più “tradata” in assoluto, è il punto di partenza migliore.

Leggere le quote

E’ importante leggere e capire i prezzi. Ad esempio, se per la coppia di valute EUR / USD la quota è di 1,30 , significa che è necessario avere 1,30 dollari (la seconda valuta) per acquistare 1 euro (la prima valuta).

Ogni quota ha due prezzi, di cui il primo è quello al quale è possibile vendere la coppia di valute, mentre il secondo è quello al quale è possibile acquistare una coppia di valute. La differenza tra il primo e il secondo prezzo è chiamato spread, il costo che ogni trader deve sostenere per aprire una posizione.

Analizzare il mercato

La ricerca e l’analisi dovrebbero essere la base per ogni sforzo di negoziazione. Senza di essi si opera in gran parte sulle emozioni.

Al primo inizio di ricerca ci si troverà di fronte ad una vasta ricchezza di risorse ed informazioni, tanto che essa può sembrare eccessiva in un primo momento. Quando ci si prende la mano si capisce come si possono avere delle preziose risorse da “sfruttare”.

Bisognerebbe guardare regolarmente i grafici attuali e quelli storici, monitorare le notizie degli annunci economici, consultare gli indicatori ed eseguire delle attività di analisi.

Scegliere la posizione

Dal momento in cui si è studiato il mercato si può solo speculare su una direzione per ogni data coppia di valute. Nel forex si può investire sia long che short su una coppia (ovvero sia in acquisto che in vendita) perché mentre si acquista una valuta se ne vende un’altra allo stesso tempo.

Con una posizione di acquisto, si ritiene che il valore della valuta base (la prima) aumenti rispetto alla valuta di quotazione (la seconda). Con una posizione di vendita, invece, si ritiene che il valore della valuta di base sarà ribassista rispetto alla valuta di quotazione.

Lascia un Commento