40 modi per non perdere denaro nel forex, parte 4

40 modi per non perdere denaro nel forex, parte 4

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
12 dicembre 2014



Eccoci alla quarta dell’articolo sui 40 modi per non perdere denaro nel forex, una serie di consigli utili per tutti coloro che desiderano guadagnare in maniera costante nel mercato delle valute.

19) Fortuna o bravura. Fare forex richiede correre un certo rischio nelle singole operazioni. Per operare al meglio bisogna guardare le singole informazioni commerciali, concentrarsi su quello che si fa e cercare di evitare il più possibile il rischio di perdere denaro. Bisognerebbe sempre chiedersi “se ho un paio di posizioni negative consecutive, il mio saldo del conto come sarebbe?”. In generale, i commercianti che guadagnano nel forex curando con attenzione il futuro del proprio conto hanno le migliori possibilità di avere delle performance positive.

20) Attenzione alla posizioni che si aprono. Guadagnare denaro con una posizione ben pensata è sempre meglio che guadagnarlo fortunatamente, perché la dea bendata potrebbe non passare una seconda volta, mentre la bravura rimane.

21) Il coraggio della verità. Quando un poliziotto irrompe nell’appartamento di un trafficante di droga è spaventato, ma lo fa comunque. Quando un vigile del fuoco si arrampica sul tetto di un edificio in fiamme è spaventato, ma lo fa in ogni caso. Lo stesso deve essere fatto con il forex: è giusto avere paura, ma si deve “premere il grilletto”: nessun rischio e nessun guadagno.

22) Fare trading solo per alcune ore al giorno. Al massimo bisognerebbe fare trading per 3 ore al giorno: questo lasso di tempo è tutto quello che il proprio cervello permette di fare se si vuole fare un trading al 100%. Meglio spendere meno tempo ma fare trading concentrati al massimo che passare più tempo di fronte al computer con il solo risultato di stancarsi ed operare meno efficacemente.

23) Aumentare la perdita potenziale spostando lo stop loss iniziale. Pensa a te stesso come ad un pugile: spostare lo stop è come alzarsi dopo essere stato messo KO; è inutile e le cose potranno solo peggiorare. Non bisogna ignorare l’ovvio e se si ha torto su una posizione la cosa migliore da fare è uscirne. Una piccola perdita non farà male al proprio conto di trading, una perdita catastrofica si.

24) Mischiare le coppie di valute. Tanti acquistano una coppia di valute partendo dalla valutazione di un’altra coppia di valute, il che è ovviamente un errore. Se si acquista EURUSD perché la si ritiene forte non si può acquistare anche GBPUSD perché si pensa che il dollaro, debole contro l’euro, lo sarà anche contro la sterlina.

Lascia un Commento