40 modi per non perdere denaro nel forex, parte 5

40 modi per non perdere denaro nel forex, parte 5

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
15 dicembre 2014



Andiamo avanti a parlare di come poter fare forex in maniera concreta senza incorrere negli errori più comuni che si possono fare per un trader novizio.z

25) I commercianti forex hanno un assioma: più difficile è una posizione e più occorre avere esperienza. D’altra parte è proprio quando le cose si fanno difficili che si possono avere i guadagni migliori. Quindi, se stai cercando di entrare in una posizione o, cosa ancora più importante, se stai cercando di uscirne, bisogna agire subito e farlo con attenzione.

26) Troppi dettagli. Troppi indicatori soffocano il commercio e sono uno dei motivi per i quali si rischia di perdere denaro.

27) Pensare che sia facile. Il tuo primo commercio nel forex non può, per forza di cose, essere la migliore posizione che si aprirà, ma non per questo c’è ragione di smettere. Bisogna cercare di darsi degli obiettivi concreti di medio/lungo termine e cercare di raggiungerli. Attenzione al fatto che è nella natura degli investimenti aprire delle posizioni sbagliate, cosa che dovrebbe essere sempre prevista.

28) Operare senza stop loss. Non bisogna mai operare in maniera sciocca e rischiare troppo. Così come, prima di entrare nel mercato, si attende il giusto segnale di trading, allo stesso modo per uscire da una posizione occorre fissare uno stop loss di dimensioni corrette (non troppo vicino al prezzo di apertura, ma né troppo lontano, diciamo circa, l’1% o il 2%del proprio conto di trading.

29) Accettare le perdite. Dopo aver posizionato uno stop loss non bisognerebbe mai cambiarlo e soprattutto mai aumentare il rischio legato a quel dato trading; se una posizione sta andando male, potrebbe andare molto peggio.

30) Fare over-trading basandosi sulla remunerazione del rischio. Bisogna sempre tenere presente il rapporto rischio-ricompensa per ogni posizione che si apre. Per fare questo bisogna considerare sia lo stop loss che il take profit e fare in modo che essi siano ben bilanciati tra di loro.

31) Fare trading per la ragione sbagliata. Il fatto che una coppia di valute, come EURUSD, sta salendo non è un motivo per comprare. L’acquisto di EURUSD perché si muove in una direzione non presuppone il fatto che occorre andare necessariamente il quella direzione, perché tutto dipende dal contesto del mercato, dal fatto di trovarsi in una posizione di possibile inversione o meno e tanto altro. Cercare di prevedere in maniera precisa il futuro movimento di una coppia di valute è fondamentale in questo caso.

Lascia un Commento