5 utili consigli per fare forex senza grandi rischi anche da principianti

5 utili consigli per fare forex senza grandi rischi anche da principianti

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
13 febbraio 2015



Stai pensando ad imparare a fare scambi nel forex? Vediamo delle risposte a tutte le domande più frequenti che si possono avere in maniera da avere un’idea per poter investire con successo.

Prendere le decisioni di trading non sulle basi dell’emozione ma utilizzando sempre la logica. Avidità, euforia, rabbia o panico possono davvero lasciarti nei guai. I movimenti emotivi, come cambiare i punti di stop-loss, sono una mossa rischiosa che spesso si traduce in maggiori perdite. Avere una strategia di insieme e assicurarsi di rispettarla è importante. Si può effettivamente rischiare di perdere denaro modificando gli Stop Loss frequentemente.

I trader con poca esperienza che iniziano a guadagnare diventano più vulnerabili all’incoscienza e finiscono per prendere delle decisioni sbagliate che si traducono in una perdita complessiva. Un altro fattore emotivo che può influenzare il processo decisionale è il panico, che porta a prendere decisioni più povere. Meglio rimanere attenti e spensierati come se si continuasse a fare trading in prova. Operare dal vivo in circostanze reali è un modo prezioso per acquisire una comprensione del forex senza trading, ma piuttosto che rischiare troppo è meglio stare attenti. Occorre pertanto fissare degli obiettivi chiari e realizzabili e fare tutto il possibile per raggiungerli.

Il forex non deve essere trattato come un gioco, le persone che fare trading seguendo l’emozione di cercare di fare rapidamente dei grandi profitti rischiano di perdere subito. Non c’è niente di semplice sul Forex, ecco perché non tutti ci riescono, anzi. Meglio investire con calma e scegliendo con accortezza una strategia che rischiare operando “a caso”.

Non si deve mai aprire una posizione senza considerare in che modo essa influenzerà sul portafoglio in generale. Una strategia che funziona molto bene per un trader Forex può essere del tutto inadeguata per un altro. Ecco perché, oltre che scegliere una strategia, è anche importante fare si che essa sia adeguata al trader.

Molti commercianti veterani tengono un diario delle vittorie e delle sconfitte. In questa maniera si può sempre avere presente cosa si è fatto e quali sono state le motivazioni che hanno portato a perdere – o a guadagnare – denaro.

Chiudiamo con un ultimo suggerimento che ci invita a pensare in modo critico in modo da poter estrarre informazioni utili da tabelle e grafici. La raccolta di dati ed informazioni da fonti diverse è importante perché così si possono valutare tutte e scegliere quella – o quelle – più attendibili in assoluto.

Lascia un Commento