Approccio all’azione di prezzo

Approccio all’azione di prezzo

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex, Tecniche Forex
Ultimo aggiornamento:
3 febbraio 2011



Il trading basato sulle azioni di prezzo è diventato molto popolare in questi ultimi anni, soprattutto con i trader che fanno trading sulla base di indicatori tecnici, come le medie mobili, RSI, CCI, lo stocastico, ecc. Questo accade perché gli indicatori tecnici, tutti, utilizzano l’azione dei prezzo precedente del mercato, ossia gli ultimi 21 periodi o candele, per calcolare il valore finale e tentare di prevedere quello che è successo negli ultimi n-periodi, anche se questo potrebbe avere poco o nulla a che fare con ciò che il mercato farà nei prossimi 10 periodi o candele.

In altre parole, se il mercato è salito, in media, negli ultimi 21 periodi, la lettura dell’indicatore può farci aprire una posizione long, ma questo non significa che il mercato continuerà a salire nei prossimi 10 periodi.

Al fine di adottare un approccio di azione di prezzo nel Forex abbiamo bisogno di prendere in considerazione tre aspetti principali: pressione, livello e significato.

Ci sono due tipi di pressione: la pressione verso l’alto e quella verso il basso. Si ha la pressione verso l’alto quando i tori prendono il controllo del mercato dopo un predominio orso, mentre si ha pressione verso il basso quando gli orsi prendono il controllo del mercato dopo un periodo di dominanza toro.

Provate a immaginare questa “pressione” in testa, a cosa assomiglia? Potrebbe essere simile ad un modello di “v”, in caso di pressione verso l’alto, oppure di una “v invertita” in caso di pressione verso il basso.

Ipotizzando che al momento ci sia una posizione dominante orso, ad un certo punto i tori acquisiscono fiducia e prendono il controllo del mercato, ovvero i tori si sentono comodi a fare trading a quei livelli, spingendo il mercato verso l’alto. Se segniamo i movimenti con delle frecce e le uniamo, si finisce, avremo un modello a forma di freccia con direzione verso l’alto.

Lascia un Commento