Aprire un conto Forex

Aprire un conto Forex

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
26 febbraio 2009



Il passo naturale e successivo allo studio dei metodi e delle tecniche Forex, è l’apertura di un conto on line, presso uno dei tanti broker che ci offrono questo servizio. Quali passi bisogna seguire, qual’è la migliore piattaforma e quale conto conviene aprire ?

La prima cosa da fare è scegliere un broker. Se non conosciamo bene la lingua inglese, possiamo optare per un broker che offra la piattaforma di trading on line e l’assistenza in italiano. Se non ci sentiamo ancora pronti per poter investire dei soldi reali, possiamo aprire un conto di prova, che ci mette a disposizione un tot di denaro, a seconda del broker, con il quale possiamo provare nella pratica tutte le tecniche che abbiamo studiato a livello teorico.

Un simulatore forex in pratica ci permette di operare in tempo reale e di fare tutte quelle operazioni legate al Forex, come se stessimo facendo trading con soldi veri. Potremo così imparare come poter piazzare gli ordini, analizzare e studiare i grafici, ecc.

Quali variabili bisogna prendere in considerazione per scegliere un broker?

  • Il margine, che solitamente varia dall’1 al 4%;
  • Lo spread che viene applicato, questo invece va da 1 a 4 pips, a seconda del broker on line e della valuta che vogliamo “tradare”;
  • L’importo minimo che ci viene richiesto per poter aprire un conto reale;
  • Bisogna verificare tutti i documenti che vengono richiesti per effettuare la registrazione presso il broker stesso;
  • Eventuali commissioni che vengono applicate sui contratti non standard (come mini o i micro lotti)
  • Eventuali commissioni che vegnono applicate sul rollover;
  • L’offerta di una piattaforma di prova;
  • La presenza di una piattaforma web based oppure solo software (rispettivamente, possiamo usarla via internet oppure per forza installando un programma sul computer;
  • Bisogna sempre valutate l’affidabilità del broker;
  • In che modo si possono depositare i soldi sul conto e in che modo si possono prelevare.

Lascia un Commento