Bce: in vista nuovi tagli agli interessi

Si prevede una nuova riduzione ai tassi d’interesse bancari nella zona europea: sarebbe la quarta consecutiva messa in atto dalla Bce.
La Banca centrale Europea si riunirà il prossimo 15 gennaio a Francoforte e lì deciderà se continuare ad adottare la politica di restrizione dei tassi oppure dare una sterzata.

Secondo le voci del presidente Jean-Claude Trichet la Bce sarebbe in procinto di terminare la manovra restrittiva per verificare gli interventi fatti.
Tuttavia la maggioranza degli economisti è daccordo nel sostenere che i tagli saranno necessari, e potrebbero essere di 0,50 o di 0,25 punti percentuali.
Ricordiamo che attualmente il tasso è del 2,5%, a cospetto della base di 4,25%…

La recessione nelle ultime settimane è aumentata in Europa e l’indice inflazionistico è sceso in misura maggiore del previsto. Si rende a questo quasi inevitabile un intervento di riduzione dei tassi, nonostante la Bce manifesti intenzioni contrarie.

Questa voce è stata pubblicata in Banche, BCE e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento