Calcolare le aspettative, ecco come

Calcolare le aspettative, ecco come

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
24 novembre 2012



Quando si fa forex è normale porsi degli obiettivi e da raggiungere, sia nel breve che nel medio / lungo periodo. Per poter calcolare nella maniera migliore tali obiettivi, si può usare una formula che risulta molto utile per determinare in che modo e quanto il sistema di trading che si usa è affidabile. Per poter calcolare con esattezza questa formula occorre andare indietro nel tempo e misurare tutti gli scambi che si sono fatti, sia quelli in cui si è guadagnato denaro che quelli in cui si è perduto. A questo punto si può determinare e quantificare la redditività dei trade vincenti rispetto ai trade in cui si è perso denaro.

Ad esempio, si può dare un’occhiata agli ultimi 10 trade che si sono fatti, con l’obiettivo di determinare, come detto, se il sistema di trading che si usa permette di realizzare un utile o una perdita. Bisogna dunque scrivere questi risultati e calcolare il totale di tutti i trade vincenti, dividendo il risultato per il numero di trade vincenti che si sono fatti. La formula, poi, è la seguente:

E = [1 + (W / L)] x P – 1

dove “W” è la media dei trade vincenti, “L” è la media dei trade in cui si perde, “P” è la percentuale di trade positivi sul totale dei trade aperti.

Ad esempio, se si sono fatte 10 posizioni, di cui sei vincenti e quattro in perdita, la percentuale di vittoria percentuale è 6 su 10, ovvero il 60%. Se dalle posizioni che si sono chiuse in positivo, si è realizzato un guadagno di 2.400 euro, ad esempio, la vincita media sarà di 2,400 / 6 = 400 euro. Se le perdite delle rimanenti quattro posizioni sono state pari a 1.200 euro, allora la perdita media sarà di 1.200 / 4 = 300 euro. Applicando questi risultati alla formula che abbiamo detto prima, si ottiene:

E = [1 + (400/300)] x 0,6 – 1 = 0,40, o 40%

Quando significa che si ha una aspettativa positiva del 40%, dunque il sistema di trading che si usa permetterà di guadagnare 40 centesimi per ogni euro che si investe, nel lungo periodo.

Lascia un Commento