Cameron è atteso sul discorso del rapporto tra Regno Unito e Europa

Cameron è atteso sul discorso del rapporto tra Regno Unito e Europa

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Economia mondiale
Ultimo aggiornamento:
15 gennaio 2013



Questo venerdì il primo ministro inglese, David Cameron, dovrebbe annunciare i piani per un futuro referendum sul rapporto tra la Gran Bretagna e l’UE. Il primo ministro ha detto alla eadio che vuole un “nuovo accordo” con l’Europa e che avrebbe poi cercato il “consenso” dei cittadini britannici. Cameron dovrebbe tenere questo discorso nel corso della visita fatta al primo ministro olandese, Mark Rutte, nel frattempo il portavoce ufficiale del primo ministro ha detto che l’Olanda è una scelta molto corretta per questo discorso perché esso è un membro fondatore dell’Unione europea e, come il Regno Unito, ha una “forte tradizione nel commercio globale”.

Il primo ministro inglese vuole dunque esporre le sue idee sul futuro dell’Unione europea, su come si deve sviluppare e su come sarà il rapporto con la Gran Bretagna. Il primo ministro ha dovuto affrontare la pressione di indire un referendum sull’Europa ed è stato criticato da alcuni nel suo stesso partito per non aver fatto di più per portare maggiori poteri dall’UE al Regno Unito.

Attenzione però al referendum, dato che in molti hanno avvertito che l’incertezza causata dalla prospettiva di un futuro referendum comprometterebbe le prospettive di business del paese inglese con i paesi europei. Nel corso della sua intervista radiofonica, il primo ministro ha detto che il Regno Unito deve restare nell’Unione, ma ha detto che vi è la necessità di ridefinire il rapporto alla luce di una maggiore integrazione con i paesi che utilizzano la moneta unica. Secondo Cameron, l’Europa sta cambiando e l’opportunità di prendere parte a questi cambiamenti sono da cogliere.

Per chi volesse investire nel mercato delle valute, questo discorso potrebbe portare a delle interessanti novità e a dei movimenti di buon interesse nel rapporto di cambio tra euro e sterlina britannica, per cui è da tenere sotto controllo.

Lascia un Commento