Analisi Valute

I mercati tornano in attività rischiose

I mercati tornano in attività rischiose

La sporgenza dei dati misti economici e delle tensioni geopolitiche che emulano per l’Ucraina stanno dando le attività di risk-on sperimentali. Alla fine della scorsa settimana i timori per il rischio sono diventati troppo forti per gli investitori che si sono spostati verso rifugi sicuri. I mercati azionari si sono […]

Continua Scritto da: The Economist
18 agosto 2014

Settimana di eventi per EUR e GBP

Settimana di eventi per EUR e GBP

Ci stiamo dirigendo in una settimana piena di eventi per EUR e GBP. I rilasci macroeconomici importanti dovrebbero influenzare la direzione a breve termine dell’euro e della sterlina nel  complesso. Nel Regno Unito, i posti di lavoro, il rapporto sull’inflazione (mercoledì) e la lettura preliminare del PIL 2Q (Venerdì) saranno […]

Continua Scritto da: The Economist
11 agosto 2014

I fondamenti dell’euro sono più deboli, dice Draghi

I fondamenti dell’euro sono più deboli, dice Draghi

La BCE mantiene i tassi di policy invariati agli attuali minimi storici. Il tasso refi principale rimane allo 0,15%, i tassi di prestito e di deposito degli impianti marginali, rispettivamente, allo 0,40% e a -0.10%. Il discorso del presidente della BCE Draghi è sostanzialmente in linea con le aspettative del […]

Continua Scritto da: The Economist
8 agosto 2014

EM subisce delle perdite, BoE e BCE a fuoco

EM subisce delle perdite, BoE e BCE a fuoco

Come il greenback rimane in linea di massima domanda, l’andamento pesa sulle attività emergenti e sulle valute. Le lira ha registrato il maggior calo rispetto ai dollari da quando la settimana è iniziata; la maggiore debolezza è dovuta anche al primo turno delle elezioni presidenziali con scadenza il 10 agosto. […]

Continua Scritto da: The Economist
7 agosto 2014

Attenzione alle preoccupazioni geopolitiche

Attenzione alle preoccupazioni geopolitiche

Chiaramente i mercati sono sul bordo. Ieri l’S & P 500 è sceso per la giornata a 1920 e ha fatto segnare un rosso su tutta la linea. La combinazione di forti dati degli Stati Uniti (timori di “normalizzazione” della Fed) e l’aumento delle tensioni geopolitiche dalla Russia stanno costringendo […]

Continua Scritto da: The Economist
6 agosto 2014

RBA tiene il tasso al 2,50%

RBA tiene il tasso al 2,50%

Come ampiamente anticipato, la RBA ha lasciato il tasso del denaro invariato al 2,50%. La RBA ha mantenuto la sua tendenza neutrale e ha cavalcare gli eventi, tanto che il corso più prudente è probabile che sia un periodo di stabilità dei tassi di interesse. Le banche centrali hanno continuato […]

Continua Scritto da: The Economist
5 agosto 2014

EUR/USD, la nostra moneta è in calo

EUR/USD, la nostra moneta è in calo

La nostra raccomandazione EUR / USD: la moneta unica europea è scivolata del 3,2 per cento negli ultimi tre mesi, la Banca centrale europea ha tagliato i tassi di interesse per stimolare l’inflazione, che ha rallentato nel mese di luglio al valore più debole da quasi cinque anni. L’euro era […]

Continua Scritto da: The Economist
4 agosto 2014

Il Dow cade davanti ai dati NFP

Il Dow cade davanti ai dati NFP

Le azioni stanno scendendo per il secondo giorno e potrebbero potenzialmente muoversi in maniera brutta una volta che il rapporto dei libri paga non agricoli viene rilasciato. In circostanze normali, una relazione più forte sui posti di lavoro sarebbe positiva per le azioni. Data la risposta dei mercati azionari alla […]

Continua Scritto da: The Economist
1 agosto 2014

Il Forex è guidato da fattori tecnici pre-FOMC

Il Forex è guidato da fattori tecnici pre-FOMC

I mercati forex iniziano la settimana in modo tranquillo. I dati importanti guideranno i mercati nella seconda metà della settimana; gli Stati Uniti saranno al centro dell’attenzione con la seconda stima del PIL del trimestre e la decisione del FOMC di Mercoledì, seguita dai libri paga non agricoli di  luglio e […]

Continua Scritto da: The Economist
28 luglio 2014