Come calcolare il tasso di interesse per le posizioni overnight

Come calcolare il tasso di interesse per le posizioni overnight

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
9 febbraio 2015



Nel Forex, quando si mantiene una posizione aperta fino alla fine del giorno di mercato si verrà pagati (o si pagherà) il valore dell’interesse su quella posizione, a seconda dei tassi di interesse sottostanti tra le due valute della coppia. Negli esempi che seguono vi mostreremo come calcolare l’importo che sarà accreditato o addebitato tenendo presente solo i tassi di interesse e le commissioni del broker. In realtà, il valore economico di una posizione tenuta aperta durante la notte può dipendere da un varietà di fattori:

  • I tassi di interesse in vigore nei due Paesi
  • Il movimento di prezzo della coppia di valute
  • Il comportamento del mercato a termine
  • Le aspettative di mercato
  • I pips imposti del broker

Diciamo che il tasso di interesse della Banca centrale europea (BCE) sia del 4,25% e il tasso di interesse della Fed (US) è del 3,5%. Si apre una posizione short (Sell) su EUR/USD per 1 lotto. Quindi, essenzialmente stiamo vendendo 100.000 euro presi a prestito a un tasso del 4,25%. La vendita di EUR/USD porta anche ad un acquisto di dollari, che maturano interessi ad un tasso del 3,5%. Quando il tasso di interesse del paese la cui moneta si acquista è più alto del tasso di interesse del paese la cui moneta si sta vendendo, la differenza verrà aggiunta al nostro conto di trading (puo’ non essere sempre vero dato che i broker spesso impongono una tassa per lo swap overnight). Se il tasso di interesse è più elevato nel paese la cui moneta si sta vendendo, come è il caso in questo esempio (4,25> 3,5), il valore verrà detratto dal conto di trading.

Ora diciamo che il broker carichi un ulteriore 0,25% per lo swap. Bisogna aggiungere questa percentuale alla differenza di 0,75% dei tassi di interesse per avere 1,00%. Per la posizione sopra descritta, il deposito verrà addebitato del 1,00%.

Nel mercato Forex, quando una posizione è mantenuta aperta durante la notte che va da mercoledì a giovedì, il valore dello swap è triplicato. Questo perché uno swap torna indietro alla data di valuta sul contratto future sottostante. Per una posizione aperta il mercoledì, la data di valuta è venerdì. Quando una posizione è mantenuta aperta durante la notte tra questi due giorni, dunque, la data di valuta sarà spostata in avanti di 3 giorni arrivando a lunedì (il fine settimana si salta perché il mercato è chiuso). A questo punto il valore è triplicato perché vengono pagati o addebitati gli interessi per 3 giorni invece che uno solo.

Lascia un Commento