Come creare un sistema di forex passo dopo passo

Come creare un sistema di forex passo dopo passo

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
22 giugno 2015



Una delle parti preferite legate al commercio di valuta che ogni trader dovrebbe avere è la creazione di un proprio sistema di trading. Se si fa una semplice ricerca su internet per “sistemi per operare nel Forex“, ci si rende conto che ci sono molte persone che pretendono di vendere “Il Santo Graal di sistemi del Forex”, con cui guadagnare tantissimo spendendo solo pochi euro per acquistare tale sistema.

Questi sistemi promettono di realizzare migliaia di pips in pochissimo tempo e di non perdere mai. Attenzione però, ci sono alcune cose che dovete sapere prima di procedere con l’acquistare un simile sistema di forex.

La teoria di questi sistemi di trading può essere buona, ma è impossibile riuscire a ad avere successo nel lungo termine. Badate bene, non abbiamo detto “difficile”, ma proprio “impossibile”.

La verità è che invece di pagare per acquistare uno di questi sistemi con cui si finirà solo per perdere denaro, è meglio investire del tempo per sviluppare un proprio sistema di trading, utilizzando il denaro che non si è speso per l’acquisto per finanziare il conto di trading o, meglio ancora, per educare se stesso al forex acquistando un libro o magari un corso. Non esiste una formula magica che permette di arricchirsi durante la notte (tranne vincere alla lotteria).

Un’altra verità è che la creazione di un buon sistema di trading non è nemmeno così difficile. Ciò che è difficile è seguire le regole che ci si propone durante lo sviluppo del sistema stesso.

Ecco come fare, passo dopo passo.

Per prima cosa bisogna fissare degli obiettivi precisi da raggiungere. Sappiamo che stai pensando che un bell’obiettivo è quello di diventare ricchi in pochissimo tempo, il che sarebbe meraviglioso, ma non è esattamente l’obiettivo giusto da tenere a mente in quanto è impossibile.

Quando si sviluppa un sistema si dovrebbe cercare sempre di raggiungere due obiettivi, molto importanti: il primo è che il sistema deve essere in grado di identificare le tendenze il più rapidamente possibile, il secondo è che deve essere in grado di evitare i falsi segnali.

Se si riescono a mettere in pratica queste due cose sul proprio sistema di trading operativo, allora possiamo avere la certezza che esso avrà successo. La parte più difficile di questi obiettivi è che si contraddicono a vicenda. Se si dispone di un sistema il cui unico scopo è quello di individuare presto le tendenze, probabilmente si vedranno un sacco di falsi segnali. Trovare un modo per individuare le tendenze, ma anche il modo di distinguere tra segnali reali e falsi, è fondamentale e fa la differenza tra un buon sistema forex e uno così così.

Lascia un Commento