Come funziona il Forex

Come funziona il Forex

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
12 febbraio 2011



Le transazioni in valuta estera non sono centralizzate su uno scambio, a differenza degli scambi azionari al NYSE, ad esempio, quindi si svolgono in tutto il mondo attraverso le telecomunicazioni. Il commercio è aperto 24 ore al giorno, dalla domenica sera e fino al venerdì sera. In quasi tutti i fusi orari del mondo ci sono persone che operano con le principali valute.

Dopo aver deciso che valuta l’investitore desidera acquistare lo si fa attraverso un broker. E’ piuttosto comune come pratica speculare sui prezzi delle valute in maniera da ottenere un guadagno e accrescere i guadagni.

Nel forex si parla infatti di trading marginale, dove la negoziazione marginale possiamo è semplicemente il termine usato per lo scambio con capitale di prestito. E’ interessante notare il fatto che gli investimenti nel Forex possono essere fatti anche senza una offerta reale di moneta. Questo consente agli investitori di investire molti più soldi, con costi minori, rispetto a quelli che in realtà potrebbero permettersi, dunque di aprire più posizioni con un importo molto più piccolo del capitale reale.

Così, si possono effettuare delle transazioni relativamente grandi, in maniera rapida ed economica, con una piccola quantità di capitale iniziale. La negoziazione marginale in un mercato di scambio è quantificata in lotti.

Ad esempio, se credi che i segnali del mercato indichino che la sterlina britannica salirà rispetto al dollaro USA, potresti aprire un lotto per l’acquisto della sterlina e attendere che il tasso di cambio salga. Ad un certo punto le previsioni si avverano e si decide di vendere. Si chiude la posizione e si guadagna sulla differenza.

Quando si decide di chiudere una posizione, la somma che si è guadagnata viene accreditata sul proprio conto forex, così come la somma che eventualmente si perde viene detratta dal conto stesso. L’obiettivo, ovviamente, è guadagnare denaro.

Lascia un Commento