Come iniziare a fare trading

Come iniziare a fare trading

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
23 febbraio 2009



Iniziare a fare trading con il Forex non è una cosa difficilissima. Il segreto sta nell’aumentare le proprie conoscenze di questo mondo attraverso uno dei tanti servizi che ci mettono a disposizione un conto in prova. Oltre ovviamente a rimanere sempre aggiornati sulle news finanziarie che ci circondano.

La prima cosa da fare è imparare realmente a fare Forex. Non basta leggere i vari articoli che si trovano in rete. Quelli sono assolutamente sufficienti per darti la base, senza la quale non potresti operare. Devi poi “andare con le tue gambe”, ovvero provare e anche sbagliare. Dai tuoi errori puoi imparare tantissimo!

Inizia a fare Forex solo in prova, non fare mai i primi passi in questo nuovo mondo partendo con conti reali. Il rischio di perdere denaro c’è, ed è reale.

Impara inoltre a conoscere bene gli strumenti del mestiere. Capisci bene come poter leggere i grafici, impara ad interpretare i segnali che il grafico o gli indicatori ci forniscono. Ricorda sempre di non prendere per buono “in assoluto” i segnali che un grafico o un indicatore ti danno, in quanto nella realtà un trend potrebbe muoversi diversamente. Sembra banale, ma per fare Forex con un broker on line assicurati di avere una connessione ad internet che ti supporti, altrimenti i dati che vedi potrebbero non essere in tempo reale, oppure potresti sconnetterti in un momento cruciale.

Scegli il broker forex ideale per te. Poniti queste domande, quando dovrai effettuare la scelta:

  • Il broker dà un basso valore di oscillazione?
  • Il broker è registrato e ha tutte le autorizzazioni dovute?
  • Che strumenti ci fornisce il broker?
  • Che possibilità di opzioni sui margini abbiamo?
  • L’assitenza ai clienti, comè?
  • Il broker online ci offre un conto dimostrativo?
  • Qual’è il versamento minimo che dobbiamo fare?

Questi primi concetti sono sufficiente per iniziare a capire come muoverti nel mondo del Forex. In un prossimo articolo tratteremo sul come evitare gli errori comuni.

Lascia un Commento