Come ridurre al massimo i rischi nel Forex

Come ridurre al massimo i rischi nel Forex

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
21 marzo 2011



Nello scorso articolo abbiamo parlato del fatto che si può operare a strati, a livelli, nel mercato delle valute, in maniera da non esporsi mai completamente. In questo modo solo dei piccoli rischi sono legati all‘apertura delle posizioni nel mercato delle valute. Aumentando progressivamente la quantità di denaro con cui si opera, stiamo incoraggiando i nostri profitti ad aumentare. Nel momento in cui una tendenza mostra segni di debolezza, stiamo costruendo la nostra fiducia sulla strategia di trading usata, dato che stiamo avendo degli ordini stop-loss su un livello di prezzo che può portarci ad avere perdite piuttosto che profitti. In questo caso bisognerebbe operare in maniera da riuscire a controllare il rischio con successo.

In poche parole, la chiave per il successo commerciale è mantenere un basso livello di rischio, inserendo una posizione gradualmente. Dato che i mercati sono pieni di incertezza, possiamo puntare a ridurre il rischio semplicemente aprendo in maniera graduale le nostre posizioni. Questa azione contribuirà ad eliminare tutti i complicati problemi legati agli scambi e al mercato delle valute stesso, oltre ad offrirci delle rassicurazioni relativamente al fatto che il rapporto tra rendimento e rischio è positivo.

I tempi sono l’unica variabile che influenza direttamente il profitto o la perdita di un trader, oltre all’intensità emotiva che coinvolge il trader stesso. Infatti, mentre ogni trader di successo dovrebbe cercare di raggiungere un certo controllo emotivo, a volte la forte pressione che si ha quando si fa trading è così elevata che molti principianti, incapace di sopportare il ritmo dell’incertezza e la pressione, rinunciano e non riescono a diventare dei commercianti di successo.

Questo rischio può essere evitato riducendo al minimo il ruolo della tempistica nel trading, in particolare all’inizio della carriera di trader. L’unico modo per farlo è quello di ridurre al minimo il rischio legato alle posizioni aperte.

Lascia un Commento