Come usare il MACD

Come usare il MACD

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex, Tecniche Forex
Ultimo aggiornamento:
22 marzo 2011



Nello scorso articolo abbiamo parlato del MACD, vediamo ora un breve riassunto di come operare con questo indicatore, che è considerato uno dei migliori da usare nell’analisi tecnica del mercato delle valute.

Per prima cosa la linea principale del MACD, a volte chiamata anche linea veloce del MACD, è calcolata prendendo la differenza tra due medie mobili esponenziali, EMA. La maggior parte delle volte si usa l’EMA a 12 e a 26 periodi.

La linea di segnale del MACD, chiamata anche come trigger line, è un EMA della linea principale del MACD. Questa utilizza popolarmente la 9 EMA.

L’istogramma del MACD è un grafico a barre che mostra la differenza tra le due linee, ovvero la linea principale e la linea di segnale. Matematicamente, si tratta sottrarre il valore della linea di segnale del MACD dalla linea principale dello stesso.

Possiamo anche usare dei periodi più brevi per fare scambio di valute. In questo caso, dei periodi più brevi possono essere utilizzati anche quando il mercato è molto volatile.

Come utilizzare il MACD?

I segnali principali che bisogna guardare sono:

  • la linea principale del MACD che attraversa la linea dei segnali
  • la linea principale del MACD che attraversa la linea centrale
  • una divergenza o una convergenza

Andiamo ora a vedere questi tre casi, al fine di capire meglio come usare il MACD. Iniziano dal primo punto, ovvero la linea principale del MACD che attraversa la linea dei segnali del MACD. Quando la linea principale del MACD attraversa la linea di segnale, abbiamo un segnale di cambiamento dell’andamento del mercato.

Se la linea principale del MACD si sposta dal basso verso l’alto, allora si ha che un recente slancio verso l’alto è superiore al normale. Dunque la tendenza rialzista è sempre più forte. Si ha un crossover rialzista della media mobile quando il MACD si sposta al di sopra del valore della 9 EMA. Questo crossover, per una data coppia di valute, è sempre rialzista, dunque indica che siamo nel momento di comprare. Questo è probabilmente il segnale più comune.

Lascia un Commento