Considerazioni pratiche sugli investimenti nel forex

Considerazioni pratiche sugli investimenti nel forex

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
19 giugno 2015



Quando si parla di voler iniziare a guadagnare denaro in maniera costante, una delle prime cose che viene in mente è il trading sul Forex.

Tra le cose principali da fare vediamo l’investimento iniziale in un buon libro o in un buon corso. In questa maniera si può imparare il gergo, come posizioni corte e posizioni lunghe, carry trade e simili. Poi si può aprire un conto di trading demo su un broker. Questo conto permette di avere denaro gratuito (finto) con cui investire per capire se si sta facendo bene.

Improvvisamente, quando si passa sul conto reale, ci si rende improvvisamente conto che il trading non è più così remunerativo come era prima. Si inizia a fare trading in maniera emotiva, il modo migliore di fare errori. Si tende a fare trading velocemente, senza pensare bene a quello che si fa, senza capire perché lo si fa. Questo rischia di fare aprire delle posizioni errate, in una direzione dalla quale poi il mercato rimbalza.

E’ facile fare errori con il day trading, come pure lo è trascorrere la maggior parte del giorno attaccati allo schermo a guardare ogni piccola mossa sulle valute. Si rischia di stare svegli nel cuore della notte quando la sessione di New York apre e di andare a letto quando chiude quella di Londra. E’ faticoso, molto.

Dopo un paio di mosse negative, si può decidere magari di automatizzare gli ordini al fine di eliminare ogni emozione. Può essere un’idea che sembra buona, almeno ci si libera degli errori dovuti a paura o avidità, ma d’altra parte non si può accettare un robot forex così alla leggera perché altrimenti si rischia di perdere denaro per cause non nostre.

Nel forex è importante anche pensare a come e quanto usare la leva, uno strumento che può permettere di far registrare tanti guadagni, ma anche tante perdite.

Bisogna considerare lo spread, ovvero la differenza tra bid e ask (i prezzi di apertura delle posizioni, se avete seguito un corso o letto un libro in merito sapete di cosa parliamo).

Per chi vuole fare una vita di guadagni con il Forex, bisogna sapere che è possibile, ma solo se si ha la pazienza di aspettare e di investire con costanza. Occore anche essere sempre attenti perché il guadagno potrebbe diminuire se si fanno alcune mosse sbagliate e qualsiasi ricompensa potenziale può diventare, in pochissimo tempo, un rischio potenziale.

Lascia un Commento