Consigli per utilizzare le piattaforme Forex, parte 2

Consigli per utilizzare le piattaforme Forex, parte 2

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
28 marzo 2013



Continuando a parlare dei consigli per utilizzare al meglio le piattaforme forex, una delle cose fondamentali è scegliere il giusto livello di servizi da usare. Tra i servizi che solitamente si mettono a disposizione ci sono:

  • sistemi di trading automatizzato, noti anche come Expert Advisors, che permettono di entrare nel mercato in base a delle regole predefinite e a dei parametri ben precisi. Un esempio concreto è la piattaforma MT4. Con l’aiuto degli EA (acronimo di Expert Advisors) i trader possono eseguire degli scambi automatizzati in qualsiasi momento, anche quando si è lontani dal computer, cosa che permetterà di risparmiare un sacco di energia e di tempo
  • servizi di segnali forex, che permettono di avere dei consigli di trading creati dagli esperti Forex. Tali segnali possono essere una grande mano per i trader, a patto di sapere come usarli
  • Virtual Private Server, noti anche come VPS, sono praticamente una sorta di telecomando del proprio strumento di trading che permette di operare da qualsiasi luogo avendo a disposizione dei consulenti esperti nelle piattaforme di trading MT4. I Virtual Private Server vengono forniti tramite dei servizi di fornitori affidabili e permettono di operare in maniera automatica, anche quando il PC è spento.

Vediamo infine il terzo suggerimento per usare al meglio una piattaforma forex, dicendo che è fondamentale selezionare il Time Frame ideale. Le migliori piattaforme di trading on-line offrono dei periodi di tempo variabili tra cui i trader si trovano a scegliere, secondo la loro preferenza. L’intervallo di tempo preferito indica lo stile di trading e la personalità di ognuno. Se si sceglie di utilizzare un grafico a 5 minuti, ad esempio, la cosa potrebbe indicare che si potrebbe non essere amanti del lasciare aperta una posizione durante la notte, a causa dei rischi legati ad essa. D’altra parte, se si sceglie di operare con un lasso di tempo più grande, si dimostra di essere molto pazienti. Di conseguenza, gli operatori devono riuscire a trovare il frame di tempo ideale per sé stessi, che possa essere in grado di soddisfare il proprio stile di trading in modo da avere dei profitti sempre maggiori.

Lascia un Commento