Elementi essenziali per guadagnare da casa con il Forex Trading, parte 3

Elementi essenziali per guadagnare da casa con il Forex Trading, parte 3

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
23 febbraio 2011



Terminiamo il discorso iniziato negli scorsi articoli relativamente agli elementi essenziali da conoscere per guadagnare da casa con il Forex. Abbiamo parlato, nella fine dello scorso articolo, di non andare dietro alle voci del mercato, ma di seguire il proprio sistema di trading. Un buon esempio di questo lo si è avuto nel 2008, quando il petrolio era a quasi 149 dollari al barile. Tutti gli esperti nel mondo prevedevano che il prezzo del greggio sarebbe arrivato a 200 dollari al barile. Questo è stato un consenso pressoché unanime e si rivelò, come sappiamo, essere sbagliato. Col senno di poi si poteva guardare indietro al grafico del petrolio e vedere che quel picco è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e scendere il prezzo del greggio stesso.

L’avidità è l’altra faccia della medaglia. L’avidità è in grado di dimostrare che quando si dispone di una schiacciante convinzione circa l’andamento del mercato, ovvero la direzione nella quale esso sta per andare, e si iniziano a fare scambi in quantità maggiori rispetto al normale. Anche quando si ha avuto un certo successo nel trading è comune sentirsi invincibili e iniziare ad essere avidi. Bisogna anche in questo caso riconoscere questa emozione e averla sotto controllo.

Avrete inevitabilmente delle posizioni in perdita, è probabile che a volte si soccombe alla paura e all’avidità, ma bisogna semplicemente assicurarsi che ogni volta che si riconosce di stare vivendo una di queste due emozioni, le si correggono.

Un altro elemento chiave per un trading di successo è la gestione del denaro, noto anche come money managemet. Bisogna sempre avere chiaro quanto sia grande il proprio bankroll e non rischiare mai più del 2% dello stesso, in qualsiasi posizione. Bisogna attenersi strettamente a questo tipo di regole e non lasciare che essere vengano influenzate quando si pensa che un commercio andrà in un certo modo.

Lascia un Commento