Euro ribassista, USD/JPY è ancora un’azzardo

Euro ribassista, USD/JPY è ancora un’azzardo

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Analisi Valute
Ultimo aggiornamento:
1 novembre 2013



EUR/USD

L’ EUR/USD ha avuto un impulso ribassista nella giornata di ieri e ha colpito quota 1.3539 oggi, un valore decisamente basso rispetto al trading degli ultimi giorni. Questa coppia rimane ancora ribassista nel termine più vicino. La principale prospettiva rialzista dovrebbe rimanere valida ma il prezzo sta ora testando il supporto chiave che si trova intorno a 1,3500-1,3450, linea inferiore del canale rialzista, come si può vedere andando a valutare il grafico giornaliero. Una pausa chiara e forte del grafico giornaliero e settimanale al di sotto del supporto chiave potrebbe essere un segnale precoce di un importante scenario di inversione ribassista. La resistenza immediata è vista invece intorno a quota 1.3600. Una chiara rottura al di sopra di questa zona potrebbe portare il prezzo nella zona neutra più vicina a 1,3650 e 1,3700, che deve essere chiaramente rotta al rialzo per dare allo scenario rialzista un’altra possibilità.

GBP/USD

Il cable, GBP/USD, ha avuto un altro movimento indeciso ieri. Non ci sono cambiamenti nella prospettiva tecnica rispetto agli ultimi giorni. Il trend rimane ribassista con il test del supporto a 1.5950 vicino a breve termine. Una chiara rottura e una chiusura giornaliera / settimanale al di sotto di quella zona, confermere lo scenario di inversione ribassista del doppio massimo, con 1.5750 come bersaglio più vicino. Sul lato positivo, abbiamo bisogno di una chiara rottura e che il movimento sia tale da essere almeno superiore a 1,6100-1,6125 per dare allo scenario rialzista un’altra possibilità di ritestare quota 1,6259 come resistenza chiave.

USD/JPY

La coppia di valute USD/JPY è stata indecisa ieri. L’andamento generale è al momento neutrale, almeno per quanto riguarda i termini più vicini di tempo, probabilmente con un po’ di pregiudizi ribassisti che potrebbero farci testare quota 97.50. La resistenza immediata è vista a 98.50, seguita da 99.00. La prospettiva tecnica rimane poco chiara dato che il prezzo è ancora in fase di consolidamento senza una chiara direzione. Per questa coppia di valute, come anche accaduto negli ultimi giorni, conviene rimanere per il momento fuori dal mercato in attesa di altre informazioni.

USD/CHF

La coppia di valute USD/CHF ha avuto un interessante slancio rialzista ieri e ha colpito quota 0,9090 oggi. La tendenza di linea generale resta ancora rialzista, nel più vicino test a quota 0,9130 e 0,9175, che rappresenta una interessante area di resistenza. Il supporto immediato è visto attorno a quota 0,9040. Una chiara rottura al di sotto di quella zona potrebbe portare il prezzo nella zona neutra in fase di test più vicina, con obiettivo fino a 0.9000.

Lascia un Commento