Eur/Usd a 0,95 – Aud/Jpy a 4: incubo o futuro?

Eur/Usd a 0,95 – Aud/Jpy a 4: incubo o futuro?

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Dollaro australiano, Dollaro Usa, Economia mondiale, Euro, Yen
Ultimo aggiornamento:
23 dicembre 2008



Secondo le previsioni del broker danese Saxo Bank, il 2009sarà un anno catastrofico per l’economia mondiale: prezzo del petrolio greggio che scende a 25 dollari al barile, PIL della Cina senza crescita… e poi come se non bastasse l’euro finirà a 0,95 nei confronti del dollaro Usa, l’S&P si dimezzerà e l’Italia, come ciliegina sulla torta, abbandonerà il cambio europeo.

Riprendiamoci un attimo… queste sono solo previsioni, nulla più.
David Karsbøl, al vertice dell’economia della Saxo, indica l’anno venturo come anno critico, dato anche che più giù di così è difficile andare.
A detta sua la situazione in Iran sarà sempre più critica, visto che l’abbassando del prezzo del petrolio inciderà enormemente sull’economia del paese.

Altro elemento molto negativo è quello delle commodity, che ormai sono trattate in maniera così speculativa da rischiare di saltare. A farne le spese Karsbøl afferma che sarà il dollaro australiano, che potrebbe scendere a 4 nei confronti dello yen giapponese.

Riguardo l’euro, il deficit che colpisce molti stati dell’Europa potrebbe costringere addirittura l’Italia ad abbandonare il meccanismo di cambio europeo.
Insomma: un anno tremendo, ma per fortuna queste sono solo previsioni

Lascia un Commento