Fare trading in oro

Fare trading in oro

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Materie prime e metalli
Ultimo aggiornamento:
1 novembre 2010



Il trading online in oro è una delle possibilità che i broker forex ci mettono a disposizione. L’oro è considerato una forma di moneta, così come l’argento. Il trading online in oro è alla stessa stregua di quello fatto in altre valute o in petrolio. L’oro è scambiato in modo simile alle altre coppie di valute.

Tuttavia c’è una differenza: l’oro, l’argento e altri prodotti possono essere scambiati contro i dollari statunitensi. I prezzi sono sempre espressi in termini di dollari USA.

Come i tassi in valuta estera, il trading on line con l’oro non richiede l’acquisto “fisico” o la vendita del materiale reale. Il metodo di trading fatto per l’oro si chiama ‘over the counter’ o OTC. Le offerte OTC non fanno parte della Borsa di un paese, quindi le offerte non sono controllati secondo gli stessi metodi usati nella Borsa. Il trading OTC è effettuato direttamente tra il venditore e l’acquirente.

I commercianti possono effettuare il day trading in oro. Questo significa che le offerte sono in genere completate prima della chiusura delle contrattazioni per quel giorno. Solitamente i commercianti mantengono l’oro per breve tempo. L’accordo può invece essere esteso per due o tre giorni, a seconda di come il commerciante decida di fare l’affare.

Una volta che un affare in oro è aperto, si può chiudere in tre modi, ovvero il commerciante conclude l’affare, la posizione accordo raggiunge il suo stop loss in perdita, ovvero viene raggiunta la data decisa di chiusura della posizione. Fino a quando una di queste tre cose non accade, l’operazione continua.

Fare trading online di commodities è diventato molto più di un tentativo interessante di fare business con delle quotazioni in tempo reale del valore delle materie prime. La tecnologia Internet ha reso questo tipo di servizi disponibile a tutti.

In generale, se il prezzo dell’oro sale, quello del dollaro scende. È per questo che gli investitori utilizzano il commercio in oro come modo per bilanciare i profitti e le perdite contro il dollaro statunitense. Inoltre, dato che l’oro tende a mantenere il suo potere d’acquisto nel corso del tempo, gli investitori possono comprare oro per bilanciare gli effetti dell’inflazione e le variazioni del valore della moneta.

Lascia un Commento