Fare trading sui futures

Fare trading sui futures

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex, Tecniche Forex
Ultimo aggiornamento:
8 luglio 2010



I mercati dei futures sulle commodity offrono agli investitori un modo per diversificare i loro portafogli di investimento. I future sulle commodities, ovvero sulle merci, sono una tipologia di investimento nota per le potenzialità del profitto che consentono di realizzare, grazie alla quantità di posizioni che si possono aprire, in entrambe le direzioni.

La prima cosa da fare è aprire un conto Forex che ci permetta di operare futures. Dopo aver depositato dei fondi sul nostro account, possiamo iniziare a fare trading. Bisogna scegliere con attenzione se, ad esempio, usare un conto mini oppure un conto standard. Nel trading sui futures il margine è essenzialmente una parte della performance del cliente. E’ importante scegliere il giusto margine, dato che se questo scende al di sotto del minimo richiesto allora ci sono due opzioni, ovvero versare altro denaro per alzare il margine oppure uscire dalle posizioni aperte.

Dopo aver aperto il conto e fatto il deposito, bisogna scegliere il mercato dei cambi. E’ possibile ad esempio fare trading sulle materie prime, come i metalli preziosi e il petrolio. Inoltre, è possibile investire sui futures degli indici finanziari, come l’S & P 500 e il NASDAQ 100.

Una volta selezionato il giusto mercato, bisogna scegliere il mese del contratto. Ogni contratto a termine ha una scadenza che è specificata sul contratto stesso.

Bisogna poi determinare la dimensione del proprio commercio. È possibile fare commercio scegliendo un unico contratto oppure dei contratti multipli. Ricordiamo che ogni contratto aumenta il potenziale di profitto o di perdita.

A seconda del broker è possibile avere la possibilità di aprire diverse operazioni, come ad esempio aprire degli ordini al prezzo corrente di mercato oppure ad un determinato prezzo futuro.

Infine bisogna monitorare la posizione. Bisognere sempre tenere d’occhio l’andamento del mercato ed essere pronti a chiudere la posizione quando si  vuole prendere profitto o ridurre le perdite.

Lascia un Commento