Fattori che influenzano i tassi di cambio, parte 2

Fattori che influenzano i tassi di cambio, parte 2

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
12 agosto 2013



Abbiamo iniziato a vedere nello scorso articolo quali sono i primi fattori che influenzano i tassi di cambio, parlando ad esempio delle crisi economiche e dei tassi di interesse. Andiamo ora a vederne altri, altrettanto importanti e da tenere in considerazione.

Conflitti. Ci può essere un periodo di tempo in cui non vi è alcun governo ufficiale in un paese o, come spesso capita nei paesi meno avanzati, che c’è un’organizzazione che prende il potere illegalmente. Questo, naturalmente, ha un forte effetto sulla valuta, fino a che il conflitto continuerà.

Inflazione a breve termine. Se l’inflazione sta iniziando a salire, la risposta naturale delle banche centrali è quella di limitare l’aumento dell’inflazione aumentando i tassi di interesse. Di conseguenza chi vuole investire in una data valuta può avere dei rendimenti più elevati.

Questi due fattori e quelli visti nello scorso articolo sono dei fattori di breve periodo, a cui possiamo aggiungere dei fattori di lungo periodo, come ad esempio l’inflazione a lungo termine, ovvero un aumento del livello generico dei prezzi dei beni e dei servizi, che va avanti per un certo periodo di tempo. Quando il livello di tali prezzi aumenta allora si può acquistare, con 1 euro ad esempio, un numero sempre minore di beni e di servizi. Di conseguenza, l’inflazione logora il potere d’acquisto della moneta, la conseguenza, anche a livello di forex, è che un aumento dell’inflazione indebolisce una moneta.

La crescita economica è un concetto fondamentale per poter valutare un’economia, oltre che uno dei puù lenti ad aversi. Ad esempio, dopo la crisi dei mutui subprime negli Stati Uniti che ha avuto luogo tra il 2008 e il 2009, ci vorranno ancora molti anni per poter riportare l’economia americana al livello pre crisi. Per non parlare dell’economia europea. Ovviamente, considerando tutto questo, si capisce anche come cercare di fare una previsione è difficile, soprattutto perché a volte si tratta di eventi incerti o imprevisti che causano una maggior volatilità in una valuta e in una economia.

Lascia un Commento