Forex, conosciamolo meglio

Il mercato delle valute forex è il più grande e più antico mercato finanziario del mondo. E’ chiamato anche mercato dei cambi o mercato Forex. Si tratta del mercato più grande e più liquido del mondo, con un fatturato medio giornaliero di diversi miliardi di dollari, negoziato principalmente attraverso il day trading per 24 ore al giorno e 5 giorni alla settimana. Fare forex significa semplicemente acquistare una valuta e venderne un’altra allo stesso tempo. In altre parole, si acquista la moneta di un paese o di una zona economica ed essa viene scambiata per quella di un altro paese o di un’altra zona economica. Attenzione al fatto che tutte le valute del mondo sono scambiate in coppie.

Ci sono due ragioni per cui si può comprare e vendere valute, anche comodamente da casa. Circa il 5% del fatturato giornaliero è realizzato da società e da governi che acquistano o vendono prodotti e servizi in un paese straniero oppure che devono convertire, in moneta nazionale, gli utili realizzati in una valuta estera. L’altro 95% del mercato è tenuto in piedi dagli investitori “a scopo di lucro”, ovvero coloro che fanno quello che si chiama speculazione. Gli investitori spesso scambiano sulla base delle informazioni che sono necessarie per investire e che vengono rese note sul mercato da enti, governi o banche. Ci sono alcune notizie più importanti ed altre meno, ma in ogni caso bisognerebbe sempre esserne consci e pronti.

A differenza dei futures e dei mercati azionari, il commercio di valute non è centralizzato ad una sola borsa di investimento. Il Forex segue letteralmente tutto il mondo e si sposta attraverso tutti i centri bancari più importanti, dagli Stati Uniti all’Australia e alla Nuova Zelanda, fino all’Estremo Oriente passando per l’Europa (Londra in maniera principale) ed infine torna di nuovo negli Stati Uniti per fare il giro giorno dopo giorno.

Questa voce è stata pubblicata in Forex e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento