Forex Futures

Forex Futures
Redazione

Scritto da:
Redazione
Categoria:
Tecniche Forex
Ultimo aggiornamento:
19 maggio 2009



Dopo aver esaminato nei dettagli il Cash Forex, osserviamo ora i Forex Futures che sono una tipologia di contratto finanziario che si instaura tra il venditore e l’acquirente e consiste nello scambio di un determinato bene ad una precisa data futura. I beni oggetto possono essere o materiali o finanziari e sono regolati da una dettagliata normativa che viene stipulata all’inizio del contratto.

I Forex Futures sono nati nel 1972; per molti anni il commercio dei futures è stato limitato agli orari di lavoro, mentre ora con l’introduzione dei broker on line, non è più così.

Tali prodotti vengono anche definiti “derivati” e sono legati all’andamento giornaliero del mercato e agli indici di borsa ad esso correlati. Possono essere a di dito di breve periodo e di medio-lungo termine e traggono vantaggio dai momenti positivi del mercato azionario, e svantaggio nei momenti negativi.

La gestione dei Forex Futures è del tutto regolamentare e avviene tramite degli intermediari presenti sul web, detti clearing house, cioè siti preposti all’archiviazione di tali pratiche che offrono ulteriori servizi legati al mercato finanziario. La clearing house stabilisce delle regole e una politica ben precisa al fine di salvaguardare la totale integrità dei suoi mercati.

Un grande vantaggio del Forex Futures, è quello della presenza di un mercato centrale, formato da centinaia di traders diversi, tra cui compaiono anche grandi banche e forti istituzioni finanziarie. Tutti questi trader fanno costantemente offerte e domande; nel Forex Cash invece, c’è solo un trader, che è il broker on line a cui ci affidiamo, che conosce perfettamente la nostra posizione.

Il Forex Futures presenta meno rischi legati alla controparte rispetto al Cash Forex.

Reverberi Erica

Lascia un Commento