Forex, il dato fondamentale più importante

Forex, il dato fondamentale più importante

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
25 giugno 2013



Quando si parla di forex è importante valutare con precisione i dati che arrivano dal mercato, alla ricerca di informazioni in merito al possibile futuro andamento del mercato delle valute. Sono tanti i dati di carattere macro che sono importanti per le valute e per il loro trend, ma tra i tanti, possiamo sceglierne uno solo che sia più importante di tutti? E’ una domanda difficile, dato che molto dipende da come si ama fare trading e dal tipo di valuta su cui si investe, ma prendendo in considerazione la coppia di valute Eur / Usd (la più “tradata” nel mondo del forex) possiamo sicuramente citare il rapporto Non-Farm payroll dei libri paga degli Stati Uniti. Si tratta infatti di uno dei numeri più seguiti nei mercati di tutto il mondo.

In maniera particolarmente importante è importante mettere a confronto questo dato con il tasso di disoccupazione ufficiale. Entrambi questi dati ci possono dare un’idea precisa dell’andamento del mercato del lavoro USA, che a sua volta è fondamentale per parlare di uscita dalla crisi (nel senso che si potrà parlare di uscita dalla crisi solo una volta che il mercato del lavoro conoscerà una ripresa più sostanziale).

Quando si tratta di economia, non c’è nulla di più importante che la creazione di posti di lavoro, in quanto questa informazione mostra lo stato di salute di una economia. Oltre a questo, c’è un forte impatto relativamente all’impatto sul PIL, la fiducia dei consumatori, la spesa dei consumatori, la creazione di imprese e tanto altro.

L’analisi fondamentale è realmente importante per la previsione del futuro dei prezzi delle coppie di valute. Questo concetto vale sia per la coppia di valute Eur / Usd, che per altre coppie di valute in generale. A questo concetto occorre anche aggiungere che una buona integrazione di analisi fondamentale con l’analisi tecnica è importante.

Lascia un Commento