Forex, l’importanza dell’analisi fondamentale

Forex, l’importanza dell’analisi fondamentale

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex, Tecniche Forex
Ultimo aggiornamento:
29 settembre 2009



Nel Forex possiamo vedere sostanzialmente due tipi di analisi che i broker possono usare per il loro trading. Si parla pertanto di analisi tecnica e di analisi fondamentale. La prima è lo studio dei grafici ed è molto usata oggi, l’altra invece si basa sull’analisi degli effetti che le news macroeconomiche hanno sulle valute e sugli indici delle principali borse mondiali.

Non tutte le notizie di carattere macroeconomico hanno la stessa importanza, per questo motivo bisogna imparare a riconoscere quelle più importanti e dunque capire in che maniera influiscono sulle valute.

Tra i dati macroeconomici di importanza maggiore ci sono sicuramente i discorsi ufficiali che tengono i presidenti delle principali banche centrali mondiali, come ad esempio Ben Bernake per la Federal Reserve, la banca centrale USA, e Trichet, presidente della Banca Centrale Europea. Questi discorsi presentano solitamente l’andamento dell’economia dell’area economica di riferimento, introducono le possibili variazioni sui tassi di interesse e ad altre importanti decisioni prese dalla banca stessa, e vengono presi a riferimento dai trader per prevedere l’andamento delle valute e dei mercati.

Un’altra tipologia di dato molto importante è quella relativa all’andamento del mercato occupazionale. L’occupazione è fondamentale perché meno disoccupati ci sono, più possibilità di spesa o di risparmio hanno i consumatori, dunque ne beneficia l’economia in generale. Negli USA viene anche pubblicato il dato settimanale della richiesta dei sussidi di disoccupazione, che sono un indicatore della salute di questo settore economico.

Anche il PIL, Prodotto Interno Lordo, è un dato di fondamentale importanza perché valuta l’andamento generale dell’economia di un paese ed è un ottimo indicatore sulla salute dell’economia del paese o della zona economica di riferimento. Un andamento crescente del PIL ha degli effetti positivi sulla valuta di un paese, mentre un andamento decrescente ha degli effetti negativi sulla valuta di un paese.

Lascia un Commento