Forex, prestare attenzione alle previsioni delle tendenze

Forex, prestare attenzione alle previsioni delle tendenze

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
2 gennaio 2013



Il forex è senza dubbio il mercato più attivo e più liquido del mondo e sono tanti gli investitori che stanno guadagnando molto denaro con esso. Per avere successo, è molto importante imparare a prevedere le future azioni dei prezzi. L’interesse nel mercato è reale e le opportunità che il trading offre sono reali, ma i nuovi trader devono sapere come poter fare per determinare quando entrare e quando uscire dal mercato.

La maggior parte dei trade nel mercato delle valute si svolge entro il breve termine. Sia il grande trader che il piccolo trader possono investire con successo ed incassare denaro dopo poco tempo dall’apertura della posizione. Si parla, nello specifico, di day trading e di scalping. Nel primo caso la posizione viene aperta e chiusa entro il giorno di trading, mentre nel secondo caso viene aperta e chiusa entro pochissimi minuti (se non addirittura secondi).

Investire nel mercato valutario è una cosa redditizia sia nel breve termine, come abbiamo appena visto, che nel medio / lungo termine. Soprattutto in questo caso, per poter guadagnare denaro, occorre investire in direzione del trend piuttosto che contro di esso. Ecco che prima di considerare una qualsiasi posizione sul mercato delle valute forex bisogna tentare di identificare oggettivamente l’attuale tendenza principale del mercato. L’obiettivo primario è quello di concentrarsi sui trade “long” quando la tendenza principale è rialzista, mentre sui trade “short” quando la tendenza principale è al ribasso, cosa che può notevolmente aiutare a prevedere le future azioni dei prezzi nel mercato.

Lo studio delle tendenze è fondamentale per avere successo. Il forex non è un casino, in cui si tenta la fortuna. Le posizioni vanno aperte solo se effettivamente si è studiato il mercato, altrimenti si rischia solo di avere dei problemi, nel senso di perdita di denaro a lungo termine.

Lascia un Commento