Guadagnare da casa, imparare dagli errori del passato

Guadagnare da casa, imparare dagli errori del passato

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
23 maggio 2011



Dal momento in cui fai forex, devi sapere che c’è sempre qualche cosa da imparare. Soprattutto bisogna apprendere dagli errori del passato, cosa necessaria. In un mercato dinamico come il Forex. ciò che era vero l’ultima volta può non esserlo nella situazione attuale, che forse è cambiata.

Ad esempio, se apriamo una posizione e mettiamo uno stop loss molto, se il mercato va contro di noi anche di poco, la posizione si chiude quasi subito e noi facciamo una piccola perdita. Dopo la toccata con lo stop loss il mercato inverte la direzione e va in quella opposta, ovvero quella che avevamo previsto. Bisogna imparare da questo errore, dunque la volta successiva dobbiamo mettere lo stop loss più lontano.

Ma oltre a questo appena descritto, ci sono tanti errori che solitamente si fanno e dai quali bisognerebbe imparare. Supponiamo di avere aspettato che il mercato salga. Dopo aver aperto una posizione long, il mercato si inverte e noi abbiamo una perdita. Allora a questo punto apriamo una nuova posizione long, solo per fare ulteriori perdite.

Dopo qualche posizione siamo molto frustrati e andiamo short. Il mercato ora si muove all’insù, facendoci avere un’altra perdita. Ogni nuova posizione è un nuovo inizio. Bisogna imparare dai successi e dai fallimenti passati, è una cosa importante. Ma nessuno di quei fallimenti o di quei successi dovrebbero influenzare le posizioni correnti. Tutte le posizioni sono diverse, così come tutte le situazioni di mercato.

Se siamo impazienti e irrequieti, si finisce per fare tali errori. Se ripetiamo gli errori in maniera schematica, diventa una cosa pericolosa. In un mercato dinamico anche le strategie devono essere dinamiche.

Controlla le decisioni sui punti di ingresso, sui punti di uscita, sulla direzione da prendere, sugli stop-loss e sui take-profit. Controllare se una di queste decisioni è sempre influenzata dalle perdite o dai guadagni passati, cercando di evitare questa cosa.

Lascia un Commento