Guadagnare nel Forex: usare l’effetto leva

Guadagnare nel Forex: usare l’effetto leva

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
9 maggio 2012



Guadagnare nel Forex, anche da casa, è una cosa decisamente possibile, che tutti possono fare. Per poter investire denaro non devi far altro che avere a disposizione un computer ed una connessione ad internet. Dato che il mercato valutario è aperto 24 ore al giorno, per 5 giorni alla settimana (ovvero dalla domenica sera fino al venerdì sera) viene naturale pensare al forex come un investimento che si può fare anche in aggiunta al proprio lavoro classico, magari di sera prima di andare a dormire.

Quando si fa forex da casa ci sono diversi aspetti da dover considerare per poter guadagnare denaro. Uno di essi è l’effetto leva. Per chi non lo conoscesse o non lo avesse capito bene, possiamo dire che l’effetto leva è quello che moltiplica i guadagni e le perdite di un investitore. Ad esempio, se un broker mette a disposizione una leva di 100:1, significa che possiamo investire fino a 100 volte le somma di denaro che abbiamo versato nel conto di Forex. Ad esempio, se vogliamo investire 50 euro in una posizione, con l’uso della leva, potremmo acquistare valute fino a 100 volte quella somma di denaro, ovvero per 5000 euro. Di conseguenza, tutti i ricavi e le perdite saranno calcolate sull’investimento di 5.000 euro, ma si rifletteranno praticamente sul nostro conto base.

Per poter usare in maniera proficua l’effetto leva non bisogna mai esagerare. E’ vero che la leva moltiplica i guadagni, ma fa la stessa cosa anche con le perdite. Usare un effetto leva troppo alto è eccessivamente rischioso. Ad esempio, si rischia di finire tutti i soldi nel proprio conto di forex a causa di una semplice oscillazione di prezzi, cosa che nel forex capita praticamente tutti i giorni.

Ecco che, di conseguenza, è possibile pensare che per poter guadagnare con le valute si può usare l’effetto leva, ma con grande attenzione.

Lascia un Commento