Il Forex Trading gestito è una alternativa più sicura del trading autonomo?

Il Forex Trading gestito è una alternativa più sicura del trading autonomo?

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
25 maggio 2011



Per managed Forex trading si intende una serie di operazioni di trading effettuate da un professionista. Ma è un’alternativa migliore al fare trading in maniera propria, magari da casa? Sappiamo che il forex è lo scambio di valute, che permette di fare un profitto sul commercio delle monete dei vari paesi.

Proprio come il mercato azionario, è possibile investire in valuta a medio-lungo termine, se si pensa che la valuta di un determinato paese possa aumentare o diminuire in modo quasi costante nel corso di un periodo di tempo. Questo, tuttavia, non è quello che la maggior parte dei trader fa.

Solitamente un trader forex apre una posizione per poi chiuderla nel giro di poco tempo, entro un giorno al massimo. Si guarda il mercato fino a quando non si vede una situazione in via di sviluppo che porta a credere il trader che ci sia un modello o una tendenza.

Il metodo di operatività del commercio in valuta estera ha aperto le porte anche all’investitore individuale. Ora che tanti hanno una connessione veloce a casa è possibile scegliere un broker e iniziare a fare forex direttamente da casa. In più c’è il vantaggio che un conto forex può essere aperto con poche centinaia di dollari.

Alcune persone che vogliono iniziare ad operare nel mercato delle valute vogliono fare molti soldi. C’è però bisogno di competenze per sopravvivere al mercato dei cambi, oltre che molta autodisciplina. Queste particolarità possono essere apprese o sviluppate, ma è una cosa che può richiedere un certo tempo.

Anche se la negoziazione individuale può essere fatta con successo, molte persone potrebbero non avere il tempo o la voglia di seguire le operazioni. Avere un broker che permette di eseguire le operazioni come parte di un programma gestito di trading dà tutte le responsabilità del trading sulla società di brokeraggio, che opera per conto del trader.

Ovviamente i rischi della perdita di denaro sono a carico dell’investitore. Se proprio volete investire ma preferite non farlo in prima persona, potete decidere di concerto con il vostro broker le linee guida da usare, ma dovete essere pronti ad accettare le eventuali perdite.

Lascia un Commento