Imparare a fare Forex

Imparare a fare Forex

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
21 aprile 2009



Come si può iniziare a fare Forex? E’ una domanda tra le più comuni per chi vuole avvicinarsi per la prima a questo mondo affascinante. Vediamo alcuni semplici consigli da poter dare a chi vuole imparare a fare Forex.

Il primo consiglio utile che possiamo fornire è sicuramente quello di imparare dagli esperti del settore. Per i principianti ci sono tante possibili fonti da cui apprendere le basi del Forex: libri, CD, corsi online, seminari e siti web sono solo alcune delle possibili fonti utili. Anche se doveste spendere qualche cosina per acquistare un libro o un CD, ricordate che imparare dagli esperti vale ogni soldo investito. Non è mai raccomandato fare Forex senza alcuna nozione di base appresa. Il primo punto fondamentale è, dunque, apprendere e “digerire” i concetti base del settore del Forex.

Il secondo consiglio è di prestare sempre molta attenzione ai grafici. Quando state imparando a fare Forex avrete bisogno di un software che legga i grafici e, dunque, il mercato. Imparare ad analizzare in maniera critica i grafici aiuterà a capire quali sono i migliori momenti per entrare e uscire dal mercato, quando è possibile fissare degli stop loss e quando possiamo fissare degli entry limit, ecc.

Infine, nel momento in cui vi troverete ad applicare nella realtà quello che avete imparato, dovrete trovare un partner commerciale con cui operare. Su internet ci sono tanti servizi di broker on line che ti forniscono una piattaforma da scaricare ed installare sul computer, con la quale accedere in tempo reale al mercato e ai suoi dati. Anche in questo caso, prima di fare trading con soldi reali fate un po’ di pratica con i conti di prova che vengono forniti dai broker on line. L’obiettivo è quello di capire come applicare le teorie apprese e di impostare una vostra strategia di trading.

Lascia un Commento