Investire in commodoties

Investire in commodoties

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Materie prime e metalli
Ultimo aggiornamento:
15 luglio 2010



L’acquisto e la vendita di commodities è un modo in cui le società inizialmente riuscivano a reperire capitali. La borsa mano a mano è cresciuta, fino a diventare quello che vediamo oggi, così come il mercato delle materie prime si è trasformato ed evoluto. Ci sono delle grandi opportunità di guadagno anche se ovviamente non bisogna dimenticare di considerare il rischio.

Coloro che vogliono gestire il rischio di investire nel mercato dei futures delle materie prime e girarlo a chi vuole lucrare, sono indicati come hedgers. Coloro che invece sono disposti ad accettare i rischi connessi al mercato dei futures delle materie prime nella speranza di avere dei grandi profitti in futuro sono noti come speculatori.

I contratti futures sono standardizzati, in modo tale da soddisfare le esigenze sia dell’acquirente che del venditore. All’interno del contratto sono indicati una serie di dati, come la quantità, la data di consegna, la qualità e il prezzo.

Con i contratti standardizzati, questo può essere scambiato con altri contratti. Il che elimina la necessità di fornire la consegna di un bene particolare. Intanto viene creata una posizione uguale e contraria.

Per calcolare il profitto o la perdita di una posizione futures, bisogna semplicemente usare la seguente formula:

prezzo di vendita – prezzo di acquisto x dimensione del contratto x numero dei contratti, è uguale all’utile o alla perdita.

L’acquisto e la vendita di merci è una cosa che attrae grazie al potenziale profitto che se ne può ricavare. Ovviamente bisogna essere in grado di gestire il rischio legato a tale investimento.

Quando si investe in materie prime vi è spesso un investimento minimo, che può essere perso in un breve periodo di tempo, ma dal quale si può avere anche un grande profitto. Ecco dunque come l’operatività nel mercato delle commodities dovrebbe essere fatta solo da chi è sicuro di voler rischiare i propri soldi.

Lascia un Commento