Investire in una fase di crisi economica o recessione, parte 2

Investire in una fase di crisi economica o recessione, parte 2

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
12 luglio 2011



Gli investitori in passato hanno comprato le valute ad alto rendimento. Dato che la situazione economica era positiva, prima del crollo nel 2008, maggiori erano gli acquisti e maggiore era il guadagno. Il profitto era preso non solo grazie all’interesse, ma anche al fatto che le valute stessero salendo di valore. Questo modo di operare ha funzionato bene per tanto tempo, tanto che alcuni investitori hanno cominciato a dimenticare il “rischio“. Sembrava che questo fosse un modo senza rischio per guadagnare soldi. In realtà era solo un segno rivelatore di una bolla finanziaria che stava per divenire vera. La propensione al rischio è cresciuta fino a che gli investitori hanno agito irrazionalmente.

Mentre l’economia statunitense cominciò ad entrare in una fase di recessione economica, gli investitori cominciarono a sentire il loro appetito per il rischio diminuire drasticamente e cominciarono a uscire dalle posizioni più rischiose.

Questa  fase ha messo pressione sul valore delle valute ad alto rendimento, come il dollaro australiano AUD. Lo yen giapponese, storicamente conosciuto come “porto sicuro” , dato che è sostenuto da una grande economia, matura e stabile, ha raggiunto valori molto alti. Anche il franco svizzero CHF è un altro buon esempio di una valuta a basso rendimento che viene acquistata durante le fasi di recessione.

La cosa importante da sapere in tutto questo è che il mercato valutario non è regolamentato, il che significa che non vi è alcun divieto su qualsiasi tipo di vendite allo scoperto.

Sapendo che è possibile fare trading forex sempre e ovunque, in qualunque modo si vuole, investire in questo mercato durante le fasi di crisi è la migliore opzione possibile per gli investitori che cercano un buon ritorno anche durante una recessione economica.

Bisogna però stare attenti al fatto che la volatilità tende a crescere rapidamente, quindi occorre assicurarsi di non sfruttare troppo il proprio account forex. Una leva alto si usa senza problemi se c’è mancanza di volatilità. Dato che ora ce n’è molta, fate attenzione.

Lascia un Commento