La media mobile ponderata

La media mobile ponderata WMA è misurata dalla media di tutti i valori precedenti nel periodo dato, (anche il valore in corso). Questi valori sono ponderati in modo lineare (il più antico valore ottiene un peso di 1, il valore successivo attiri un peso di 2, e così via fino al valore in corso, che ottiene lo stesso peso del periodo). Fino a quando non ci sono valori abbastanza per riempire il dato periodo la media mobile a l’inizio di una serie di dati non è determinata.

E ‘importante ricordare che per dare ancora più peso alla ponderazione dei valori in corso, si può usare anche un EMA.

Osservando la media mobile di prezzo, un quadro più generale delle tendenze di base può essere visto al fine di togliere tutti i valori che non sono utili e che potrebbero far confusione. I dati dei prezzi possono cambiare molto ogni giorno, senza dimostrare realmente se il prezzo è in una fase di aumento o di diminuzione.

Le medie mobili possono essere utilizzate per analizzare e vedere le tendenze, per questo motivo possono anche essere usate per predire se i dati sono in controtendenza o meno. Una media mobile ponderata è misurata moltiplicando ciascuno dei dati del giorno precedente per un dato peso. Il peso a sua volta è basato sul numero di giorni della media mobile. Facendo un esempio per capire meglio, il peso della prima giornata è di 1, mentre il peso del valore del giorno più recente è di 5 , qualora il periodo fosse appunto di 5. Questo dà dunque un peso 5 volte superiore per il prezzo di oggi rispetto al prezzo di 5 giorni prima.

In questa maniera si tengono presenti gli andamenti recenti del prezzo che, giustamente, sono più influenti rispetto a quelli del passato.

Questa voce è stata pubblicata in Tecniche Forex e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento