La RBA lascia i tassi invariati, i commenti degli economisti

La RBA lascia i tassi invariati, i commenti degli economisti

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Economia mondiale
Ultimo aggiornamento:
5 settembre 2013



Abbiamo parlato nello scorso articolo del taglio dei tassi da parte della RBA, la banca centrale australiana. Secondo alcuni, la decisione della Royal Bank of Australia di non abbassare i tassi di interesse in questo momento non vuol dire, anzi, che la cosa non possa essere fatta presto in futuro. Vi è infatti molto spazio per dei tagli, inoltre le frasi che sono state usate da Stevens sono il genere di frasi che sono usate quando si vuole intendere che potrebbe essere necessario un ulteriore allentamento. Meglio attendere qualche tempo per valutare altri segnali, tenendo anche presente che una decisione presa in termini di taglio ai tassi, nel breve termine almeno, è una cosa improbabile. Siamo praticamente in modalità “wait and see”, ovvero “aspetta e guarda”.

Sembra, quella della RBA, una situazione molto comoda, probabilmente più comoda di quella che si è visto nelle precedenti dichiarazioni. Gli economisti della banca hanno rilevato che i tassi di interesse sono bassi e che stanno già sollevando diversi settori, dunque ulteriori tagli non sono necessari, considerando sempre che il tasso di interesse è molto sensibile all’economia e viceversa. La banca centrale sembra ancora un po’ preoccupata del fatto che il dollaro australiano è alto, ma stanno facendo intendere che ci si aspetta che possa scendere ancora in futuro.

Negli ultimi mesi la RBA ha lavorato dando delle dichiarazioni decisionali più brevi e quindi fornendo ulteriori informazioni al momento del rilascio del verbale della riunione. Anche questa volta, secondo altri, è stato fatto lo stesso, con un forte indizio che i tagli dei tassi sono imminenti.

Per chi investe nel forex occorrerà tenere gli occhi ben aperti sulla coppia di valute AUD / USD, dato che potrebbe regalarci interessanti soprese nel corso del prossimo futuro. Da valutare la previsione di Stevens, governatore RBA, in merito ad un calo di valore dell’aussie.

Lascia un Commento