La trappola della disoccupazione a lungo termine

La trappola della disoccupazione a lungo termine

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Economia mondiale
Ultimo aggiornamento:
29 agosto 2013



L’aspetto maggiormente da incubo legato alla disoccupazione a lungo termine è che essa è auto-perpetua. Più tempo si è senza lavoro e meno probabilità ci sono che i datori di lavoro possano prendere in considerazione il tuo curriculum . Perché se si è disoccupati , si rimane disoccupati . Cosa accade se si ha la fortuna di fermare il ciclo e trovare un lavoro ? Ebbene , secondo un recente rapporto del Bureau of Labor Statistics degli USA, ci sono delle cattive notizie anche su questo fronte. Le probabilità sono di avere un taglio dello stipendio rispetto a quello che si incassa in precedenza.

In media il salario cala di oltre il 15 per cento nei quattro anni che portano fino ad un periodo di disoccupazione di lunga durata, che viene ufficialmente definito come un periodo di disoccupazione che dura per 27 settimane o più.

Ci potrebbero essere un paio di ragioni per questo trend. L’azienda potrebbe essere in difficoltà finanziarie oppure le competenze del lavoratore potrebbero diventare obsolete. In entrambi i casi la cosa potrebbe portare ad un taglio dello stipendio. Una volta che i disoccupati di lunga durata trovano un nuovo lavoro , in media, guadagnano il 5 per cento in meno su base oraria di quello che incassavano il giorno in cui sono stati licenziati.

Secondo il report, la prima volta che un uomo sperimenta la disoccupazione di lunga durata, essa dura per 55 settimane in media. Durante quel tempo, le abilità lavorative del singolo possono scendere ulteriormente. La cosa interessante è che quattro anni più tardi l’impiegato medio ancora non ha fatto ritorno al suo salario di punta.

I dati sono stati sviluppato sulla base dell’analisi su uomini che sono stati monitorati tra il 1979 e il 2009 , dal momento che erano adolescenti e giovani adulti fino alla mezza età (le donne sono state escluse perché il loro mercato del lavoro si è modificato in modo significativo nel corso di tale periodo di tempo).

Lascia un Commento