L’analisi tecnica

L’analisi tecnica
Redazione

Scritto da:
Redazione
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
14 giugno 2009



Per un principiante che si avvicina a questo mercato, una volta imparati i concetti basilari che compongono il mercato Forex, è utile capire come leggere le quotazioni delle valute: occorre innanzitutto sapere che nel Forex una coppia di valute (chiamata anche Cross) ha sempre due prezzi: il prezzo di BID e il prezzo di ASK.

Il prezzo BID corrisponde alla domanda, mentre il prezzo ASK corrisponde al valore di acquisto della valuta.
L’analisi tecnica è un metodo che viene utilizzato con il fine di ipotizzare gli andamenti futuri dei prezzi; tiene in considerazione i prezzi di un certo arco temporale.

Nei movimenti di mercato occorre considerare i vari fattori che influenzano i prezzi, siano essi di natura sociale, politica o economica; l’analisi tecnica si basa sui trend e sullo studio dei pattern che definiscono un andamento. I traders consigliano che quando un trend tende ad avere un andamento continuo, è prassi seguirlo sino a quando non compaiono segni di inversione. Per capire se è il momento giusto se comprare o vendere, è importante utilizzare una strategia basata sui breakout, cioè i punti di rottura di un supporto o di una resistenza che comportano un’inversione del trend in atto.

Gli strumenti dell’analisi tecnica più utilizzati sono i grafici, siano essi lineari, a barre o candlestick; questi ultimi sono i più utilizzati nel Forex.

Si può quindi affermare che l’analisi tecnica è un metodo utile per studiare l’andamento delle valute nel Forex, che è piuttosto semplice da effettuare anche per coloro che si avvicinano per la prima volta a questo mercato, poiché non sono necessarie conoscenze di analisi fondamentale.

Reverberi Erica

Lascia un Commento