L’analisi tecnica aiuta nel trading da casa

L’analisi tecnica aiuta nel trading da casa

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
9 settembre 2011



In tutti i mercati finanziari l’obiettivo dei trader, anche di coloro che operano nel mercato delle valute da casa, è quello di prevedere le azioni future dei prezzi in maniera da poter avere un profitto quando il movimento avverrà. Nel trading sul Forex ci sono 2 modi per farlo, uno è usare l’analisi fondamentale, l’altro è usare l’analisi tecnica. Tra i due metodi, quest’ultimo è sicuramente il più usato anche da chi ha iniziato a fare trading da poco e da chi fa trading forex da casa.

A differenza dell’analisi fondamentale, l’analisi tecnica non considera fattori quali le conseguenze economiche e la condizione politica di un Paese. In questo caso i trader danno per scontato che tutti questi fattori sono già presi in considerazione nel tasso di cambio corrente. L’analisi tecnica dunque permette di avere delle minori incongruenze nonostante delle diverse coppie di valute da monitorare.

L’obiettivo principale dell’analisi tecnica è quello di determinare se una coppia di valute continuerà a muoversi in un senso o se c’è una possibilità che possa invertire o che possa muoversi lateralmente. In combinazione con i livelli di supporto e di resistenza, ci sono una serie di indicatori che sono utilizzati nell’analisi tecnica.

Possiamo vedere gli indicatori di divergenza e di convergenza, come il MACD, che può essere usato per confermare se i prezzi sono in trend.

Il volume è un indicatore importante che determina il numero di acquirenti e di venditori che partecipano al mercato. Utilizzando la legge della domanda, vi è una forte pressione che sposta verso l’alto il prezzo della valuta. Utilizzando gli indicatori di volume i trader possono aprire delle posizioni nella direzione del trend.

Infine, un altro importante indicatore sono le bande di Bollinger misurano ed analizzano i periodi in cui si trova un consolidamento del prezzo. Esse determinano se il prezzo di una valuta sia sovraesposto o meno, permettendo agli operatori di acquistare o di vendere valuta a seconda della posizione del prezzo verso un dato target price.

Lascia un Commento