Le medie mobili (2°parte)

La media mobile, statisticamente parlando, è uno strumento che viene usato per l’analisi delle serie storiche.
Nel mercato Forex online la media mobile può essere usata con successo per mostrare il valore medio dei prezzi in un determinato periodo di tempo: a seconda del cambiamento del prezzo, la media mobile sale o scende.

Esistono quattro diversi tipi di medie mobili, a seconda delle modalità di calcolo applicate per il suo calcolo: esaminiamo i quattro tipi di medie mobili.

• La media mobile semplice è la più usata e viene detta anche media aritmetica. Viene calcolata sommando i dati di un dato periodo e dividendo il risultato per il numero dei dati considerati.

• La media mobile ponderata è stata creata per ovviare a qualche problema di ponderazione della media mobile semplice.

• La media mobile esponenziale si calcola dando un peso ai prezzi dei vari periodi.

• La media mobile adattiva va a coprire quelle lacune di tutte le altre tipologie di medie mobili, dovute al fatto che è difficile stabilire con esattezza il periodo da prendere in considerazione. La media mobile adattiva, quindi, si adatta alla velocità del mercato.

Le medie mobili ponderate ed esponenziali danno più valore all’ultimo prezzo, che quindi assume un maggior peso nel risultato finale.
Il sistema di operazioni sul forex basato sulle medie non è fatto per entrare nel punto esatto del minimo o del massimo, ma serve essenzialmente per capire l’andamento di un trend e “navigarne l’onda”. Quindi, molto probabilmente, si apriranno le operazioni solo a trend già iniziato.

Reverberi Erica

Questa voce è stata pubblicata in Forex e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento