Le medie mobili, esponenziale

Le medie mobili, esponenziale

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Forex
Ultimo aggiornamento:
15 marzo 2012



Una media mobile esponenziale è un altro modo di “ponderazione” dei dati più recenti. Una media mobile esponenziale moltiplica una percentuale del prezzo più recente rispetto al prezzo medio del periodo precedente. La definizione della media mobile ottimale per una coppia di valute in particolare comporta anche l’adattamento della curva, ovvero il processo di selezione del giusto numero di periodi con il corretto tipo di media mobile, quello tale che possa aiutare il trader ad avere i risultati migliori.

Poiché la media mobile è in continua evoluzione in base ai recenti dati di mercato, molti trader utilizzano diverse tempistiche prima di trovare una media mobile che possa essere ottimale per una determinata valuta.

Ad esempio, un trader potrebbe creare una media a 5 giorni, una a 15 giorni e una a 30 giorni, per poi tracciare il grafico dei prezzi. Si potrebbe iniziare con delle semplici medie mobili e finire con delle medie mobili ponderate. Nella creazione di queste medie mobili, gli operatori devono decidere anche i dati dei prezzi che verranno utilizzati. In questo modo sarà possibile avere un confronto tra le medie mobili in risposta ad ogni determinata coppia di valute su cui si vuole fare trading.

Una volta che i dati sono stati riportarti su un grafico dei prezzi, i trader possono determinare come questi periodi tengano traccia della tendenza da seguire. Se, per esempio, un mercato è in un trend al rialzo, ci si aspetterebbe che la media mobile a 30 giorni sia una linea di tendenza molto precisa. Se i prezzi sembrano invece troppo vicini al massimo della media mobile, senza che ciò faccia avere uno stop nel trend al rialzo, allora al trader potrebbe preferire regolare il periodo di tempo della media mobile a 45 giorni o a 60 giorni, ad esempio, al fine di ottimizzare la media stessa. In questo modo, la media mobile agirà come una linea di tendenza.

Lascia un Commento