Le medie mobili esponenziali

Le medie mobili esponenziali

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
1 marzo 2013



Parliamo del concetto di media mobile esponenziale, un dato molto importante nel mercato delle valute forex. La media mobile serve per capire l’andamento medio dei prezzi di una data coppia di valute mano a mano che si essi si muovono. A cosa serve la media mobile e come la si può usare? Questo concetto può rivelarsi decisamente utile per “lisciare i dati grezzi”, ad esempio, dei prezzi giornalieri. I dati sui prezzi possono cambiare di molto tutti i giorni e si potrebbe non capire bene se il prezzo è in crescita o in diminuzione. La media mobile permette di vedere un quadro più generale delle tendenze di fondo.

Occasionalmente, le medie mobili vengono applicate per definire la tendenza, ma possono anche essere utilizzate per verificare se i dati si oppongono alla tendenza. La media mobile esponenziale è uno dei vari tipi di media mobile, che però presenta dei vantaggi rispetto alla media mobile ordinaria, dato che in essa tutti i dati di prezzo hanno lo stesso peso. Nella equazione della media mobile esponenziale, invece, la media viene misurata dando un valore maggiore ai prezzi di mercato più recenti.

Come usare le medie mobili in pratica? Sostanzialmente, si ha un segnale di vendita se il valore della media mobile a breve periodo e quello della media mobile a medio termine, si intersecano dal basso verso l’alto (ovvero la media di breve intereseca quella più lunga dal basso verso l’alto). Al contrario, si ha un segnale di acquisto succede se la media di breve interseca al ribasso quella di medio termine.

Le medie mobili possono essere più correttamente considerate in base alla durata del calcolo e, in ogni caso, si rivelano uno strumento decisamente utile, anche solo considerando che tantissimi indicatori forex sono costruiti partendo proprio dal valore di tali medie mobili.

Lascia un Commento