Le tipologie di contratti Forex

Le tipologie di contratti Forex

Scritto da:
The Economist
Categoria:
Lavorare da Casa col Forex
Ultimo aggiornamento:
22 agosto 2012



Ci sono diversi modi in cui con si può fare forex, anche da casa, vediamoli nel dettaglio. Per prima cosa ci sono le operazioni Spot, ovvero il metodo più comune di investire denaro nel mercato delle valute forex, quello che offre la maggiore quota di transazioni in termini di volume. Questo tipo di transazione è praticamente uno scambio diretto di due valute in un breve lasso di tempo. Quando fate forex da casa, solitamente state facendo delle transazioni spot.

Transazioni Forward, sono delle operazioni in cui un determinato quantitativo di una valuta viene acquistato o venduto ad un tasso di cambio stabilito. Il pagamento avviene alla consegna e ad una certa data futura. Il denaro non viene dunque scambiato fino alla data concordata futuro, che può essere di giorni, di mesi o addirittura di anni.

Le operazioni swap sono un tipo di contratto a termine in cui le due monete sono scambiate entro un determinato periodo di tempo. Le due parti si accordano per effettuare una transazione contraria in una data successiva, da qui il nome d “swap”.

I future sulle valute sono delle operazioni a termine fatte con delle misure contrattuali e delle date di scadenza standard. Una certa quantità di moneta verrà venduta o acquistata ad un prezzo determinato ed ad una certa data futura. L’acquirente e il venditore sono tenuti a rispettare le condizioni imposte dal contratto, a meno che lo stesso venga venduto prima di tale data.

Le opzioni sulle valute sono un tipo di contratto in cui il proprietario si riserva il diritto, ma non l’obbligo, a scambiare una specifica quantità di denaro ad un tasso di cambio concordato, ad una data di scadenza futura.

Tutte queste tipologie di operazioni rendono il mercato del forex il più mercato grande al mondo, oltre che il più liquido in assoluto.

Lascia un Commento