L’hedging

L’hedging
Redazione

Scritto da:
Redazione
Categoria:
Tecniche Forex
Ultimo aggiornamento:
25 maggio 2009



Con il termine inglese di hedging si fa riferimento, in ambito finanziario, ad una strategia d’investimento mirata a ridurre il profilo di rischio di un investimento mediante l’utilizzo di strumenti derivati quali opzioni put e call, vendite allo scoperto e contratti future e forward.

Un’operazione di copertura (o hedging) si realizza mediante l’acquisto o la vendita di uno o più contratti derivati, il cui valore dipenda dalla medesima fonte di rischio.

La logica dell’hedging consiste in un eventuale aumento/diminuzione del valore delle attività da coprire può essere in tutto o in parte compensato dalla diminuzione/aumento del valore del contratto derivato. Questa strategia ha lo scopo di coprirci quindi da eventuali e disastrose perdite.

Le coperture possono essere statiche o dinamiche. Nel primo caso, una volta impostata l’operazione di copertura, l’operatore non dovrà più modificarla sino alla scadenza; nel secondo caso, invece, l’operazione di copertura posta in essere richiede una serie di aggiustamenti periodici di portafoglio.

L’utilizzo di tali strumenti finanziari consente di ridurre la volatilità di un portafoglio riducendo di conseguenza la possibilità di perdite.

Reverberi Erica

Lascia un Commento